Come rinnovare casa senza cambiare mobili

idee mobiletti Ikea

 

 

Stanchi dell’arredamento di casa e voglia di cambiare? Sistemare casa rinnovando pareti e mobili alle volte è una necessità. Oltre allo spazio che giorno dopo giorno si riduce in casa nostra, si ha bisogno di cambiare perchè gli armadi o le mensole non sono più di nostro gradimento.

 

Ma i soldi scarseggiano e si finisce sempre per acquistare mobili e accessori di Ikea per risparmiare un pò.
Se vi trovate in questa situazione, occorre “giocare di fantasia“. La prima arma è cercare di vendere i mobiletti Ikea usati inserendoli in qualche annuncio gratuito o provando ad iscriversi nei gruppi Facebook (digitando vendo compro, se ne trovano tantissimi).

 

La seconda arma è rinnovare ciò che in casa si ha già. Alcuni mobiletti e cassettiere potrebbero cambiare notevolmente aspetto con piccoli stratagemmi e un tocco di colore diverso. Nel video qui postato, la ragazza in questione fa esattamente quello che abbiamo appena suggerito e il risultato, come dicono alcuni commenti, è amazing.

 

 

La classica cassettiera IKEA Malm viene dapprima montata seguendo le istruzioni contenute nella confezione. Successivamente viene personalizzata con due semplici prodotti: uno spray che si trova anche su Amazon e costa meno di 7 euro ed uno stencil realizzato appositamente per i mobili Ikea.

 

Questi stencil o overlay sono venduti anche online. Lei suggerisce il sito myoverlays.com che propone la spedizione internazionale con USPS. Gli adesivi hanno già le dimensioni corrette per cui sarà semplicissimo applicarli all’arredo IKEA.

trasformare cassettiera Ikea
Fonte Myoverlays

 

Concedetevi 5 minuti di tempo per sfogliare la gallery qui indicata e prendere spunto per migliorare la vostra casa.

La combinazione di alcuni colori forti e le decorazioni adesive trasformeranno un semplice mobile laccato bianco in uno stile completamente diverso, etnico, caldo ed elegante.

 

Mobili originali Ikea

 

Ti potrebbero interessare:

 

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus


Scrivi il tuo commento