Le 10 compagnie aeree più pericolose

compagnie aeree pericolose 2015

 

 

Dai primi aeroplani a motore, la tecnologia ha fatto passi da gigante: i moderni aerei sono tra i mezzi di trasporto più sofisticati e affidabili. Tuttavia, anche nel 2016, non bisogna abbassare la guardia, per garantire ai passeggeri una sicurezza sempre più vicina alla perfezione. Alcuni velivoli sono ancora potenziali portatori di disastri e un controllo capillare su larga scala si rivela di grande utilità.

C’è chi ha pensato di stilare una classifica degli aerei meno sicuri, considerando solo le compagnie che operano a livello transcontinentale, tenendo fuori, per ragioni di praticità, quasi tutti i vettori già esclusi dalla maggior parte delle destinazioni. La lista delle dieci compagnie aeree più pericolose, si basa sul numero di incidenti fatali rapportato al numero dei voli effettuati.

 

Decimo posto – Garuda Indonesia: voli effettuati 2 milioni, incidenti fatali 4, morti 431.

Garuda Indonesia incidenti
Foto – fonte wikimedia

Nata durante il periodo del conflitto d’indipendenza indonesiano, ha attraversato una fase di espansione nel 1960, che è proseguita negli anni successivi, favorendo anche voli verso l’Europa. Nel 2007 tuttavia, la Comunità Europea le ha vietato l’accesso, riscontrando il non rispetto delle norme vigenti di sicurezza. Accurati controlli, le hanno poi permesso di uscire da quella lista nera. In seguito ha conquistato la palma di compagnia aerea più migliorata al mondo. Entra in questa classifica delle più pericolose per l’alto numero di gravi incidenti, tra cui quello disastroso del 1997, dove persero la vita 234 persone.

 

Nono posto – Thai Airways: voli 1,98 milioni, incidenti fatali 4, morti 352.

Thai Airways incidenti
Foto – fonte wikimedia

E’ la più importante della Tailandia e vanta diversi riconoscimenti, tra cui quelli di migliore compagnia aerea del mondo e di miglior personale di cabina. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inoltre citato l’eccellente igiene dei voli Thai Airways. Questi miglioramenti sono avvenuti dopo un periodo piuttosto brutto, costellato da incidenti mortali: il più catastrofico si è verificato nel 1992, quando il volo da Kathmandu è precipitato, facendo 113 vittime.

 

Ottavo posto – Avianca: voli 1,47 milioni, incidenti fatali 4, morti 500.

Avianca incidenti
Foto – fonte wikimedia

Nota compagnia aerea della Colombia, vanta vettori tra i più moderni del Sud America. Le sue linee coprono anche destinazioni verso Stati Uniti, Caraibi ed Europa. Questo non è bastato a garantirle un’ottimale sicurezza. La sua reputazione è stata macchiata da diverse tragedie: nel 1983 ha avuto il più grande incidente e 181 passeggeri sono morti; una bomba è esplosa al momento del decollo sei anni dopo, uccidendo 107 persone.

 

Settimo posto – Pakistan International Airlines: voli 1,43 milioni, incidenti fatali 5, morti 440.

Pakistan International Airlines incidenti
Foto – fonte wikimedia

Ha sede a Karachi ed è la compagnia aerea principale del Pakistan. E’ nata nel 1950 e attualmente vola in più di venticinque Paesi diversi. Pur avendo investito nell’innovazione, non è riuscita a dare il meglio sul fronte della sicurezza. Ha avuto diversi gravi incidenti, tra cui il più catastrofico del 1992: il volo per il Nepal procedeva a un’altitudine troppo bassa, la coltre di nubi ha impedito al pilota di vedere la zona montagnosa che si stagliava di fronte al velivolo; l’esito è stato fatale per le 167 persone a bordo.

 

Sesto posto – Egyptair: voli 1,07 milioni, incidenti fatali 4, morti 402.

Egypt Air sicurezza
Foto – fonte wikimedia

E’ la più grande compagnia aerea africana ed effettua voli in tutto il mondo, coprendo oltre settanta destinazioni. Nel 2007 ha trasportato circa otto milioni di passeggeri. Il periodo precedente, a partire dal 1970, è stato purtroppo costellato da disgrazie e attacchi terroristici. L’evento peggiore si è avuto sul volo partito dall’aeroporto di New York e diretto verso il Cairo: l’aereo si è schiantato sull’oceano Atlantico, i morti sono stati 217.

 

Quinto posto – Kenya Airways: voli 450.000, incidenti fatali 2, morti 283.

Kenya Airways sicura?
Foto – fonte wikimedia

E’ la compagnia di bandiera del Kenya e opera dal 1977. Ha compiuto meno voli rispetto alle concorrenti di questo elenco, ma rientra di diritto nelle vicinanze della Top Ten. I due incidenti mortali che ha subito negli ultimi dieci anni, fanno impennare la sua statistica di pericolo. Il primo di questi è avvenuto nel 2002: l’aereo è caduto sull’Atlantico e sono morte 169 persone. Il secondo è stato nel 2007: sono morte 114 persone.

 

Quarto posto – Philippine Airlines: voli 1,18 milioni, incidenti fatali 6, morti 107.

Kenya Airways sicurezza
Foto – fonte wikimedia

E’ la compagnia nazionale delle Filippine; fondata nel 1941, figura in questa lista poiché nel corso degli anni è stata vittima di diversi attentati terroristici, tra cui un dirottamento e la presenza di tre bombe. Le vittime per fortuna, non sono di un numero considerevole. La tragedia più brutta si è avuta quando una sospetta bomba posta in un bagno ha ucciso 36 persone.

 

Terzo posto – Iran Air: voli 970.000, incidenti fatali 5, morti 708.

Iran Air giudizi
Foto – fonte wikimedia

Questa compagnia iraniana, fondata nel 1962, è stata attiva a livello internazionale fino al 1970. Dopo la Rivoluzione iraniana, gran parte di questi voli sono stati sospesi e poi vietati per problemi di sicurezza dall’Unione Europea. Iran Air ha avuto tre gravi incidenti nell’ultimo decennio e altri tre nel periodo precedente: hanno fatto quasi 300 vittime.

 

Secondo posto – China Airlines: voli 910.000, incidenti fatali 6, morti 763.

China Airlines affidabile?
Foto – fonte wikimedia

Importante compagnia aerea di Taiwan, entra di diritto nei primissimi posti della classifica per l’elevato numero di eventi pericolosi e per le molteplici vittime. Il peggiore di questi accadimenti si è avuto nel 2002, quando il volo con tratta Taiwan-Hong Kong è precipitato in mare con 225 persone. La causa è stata imputata a una precedente riparazione inadeguata del velivolo. Inoltre, la compagnia ha dovuto sbarazzarsi di un aereo poco sicuro nel mese successivo.

 

Primo posto – Cubana Airlines: voli effettuati 320.000, incidenti fatali 8, morti 404.

Cubana Airlines morti
Foto – fonte wikimedia

Il podio spetta a Cubana Airlines, una compagnia nata inizialmente dal rapporto tra Cuba e Unione Sovietica e che ora vanta il peggior record di sicurezza. Il numero di incidenti è molto alto rispetto al numero di voli effettuati. L’ultimo disastro aereo è avvenuto nel 1999.

 
 
E in Europa per chi è in vigore il divieto di volo?
Scarica la blacklist dei voli, ovvero la lista delle compagnie che non può sorvolare i cieli dell’Europa.
 
 

Ti potrebbero interessare:

 
 

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus


Scrivi il tuo commento