Metodi per chiamare gratis da cellulare tutti i numeri

chiamare gratis col cellulare



 

 

Quando si tratta di risparmiare, il primo ostacolo è abbattere i costi fissi. E il telefonino negli ultimi anni è sul podio con assicurazioni e mutui.

Fortunatamente il mercato libero e una forte concorrenza tra le compagnie telefoniche ha reso i costi inferiori a qualche anno fa; bisogna però considerare l’utilizzo sempre più massiccio dello smartphone e una vita costantemente connessa ad internet che ha reso indispensabile tenere sotto controllo le spese.

Nonostante si possa ricorrere alle tariffe flat tutto compreso, con le sim ricaricabili e una connessione wifi è possibile chiamare fissi e cellulari senza spendere un centesimo di euro. E in un caso non serve nemmeno la connessione ad internet. Vediamo quali sono le applicazioni da usare.

 

App per telefonare gratis

 

  • Come chiamare gratis con Whatsapp

    whatsapp chiamare gratis

    Whatsapp rappresenta sicuramente uno dei sistemi di messaggistica istantanea più conosciuti ed utilizzati al mondo. Si tratta infatti di un’applicazione nata in tempi relativamente brevi, di pari passo con l’introduzione degli smartphone sul mercato.

    Con Whatsapp è possibile dunque inviare messaggi in maniera totalmente gratuita a chiunque sia presente nella rubrica del proprio cellulare. È proprio la possibilità di non dover pagare per comunicare con gli altri il vero punto di forza dell’applicazione.

    Oltre a poter mandare messaggi di testo però Whatsapp ha introdotto da poco anche la possibilità di poter effettuare delle vere e proprie chiamate vocali con la propria lista contatti. In questo modo anche le chiamate (che possono avere una durata illimitata) non hanno più un costo.

    Per poter chiamare tramite Whatsapp bisogna innanzitutto avere una connessione internet 3G oppure essere collegati ad un Wifi.

    Successivamente basta accedere all’applicazione e cliccare sul nome della persona che si ha intenzione di chiamare, dopodiché bisogna premere il dito sull’icona del telefono: a questo punto la chiamata partirà in maniera automatica e non si dovrà fare altro che attendere che la risposta dell’altra persona.

    È importante ricordare inoltre che anche quest’ultima deve avere il proprio cellulare collegato ad internet per ricevere la chiamata, altrimenti non avrà la possibilità di rispondere e in un secondo momento gli verrà notificato il tentativo di chiamata.

  •  

  • Come chiamare con Voip

    Un altro metodo per poter chiamare utilizzando una connessione ad internet è il Voice Over IP, comunemente chiamato Voip. Tale servizio consente quindi di effettuare chiamate nazionali ed internazionali ad un costo sicuramente inferiore (oppure gratuito) rispetto al metodo tradizionale.

    Oltre a ciò sono tanti i vantaggi messi in evidenza se si sfrutta questo tipo di tecnologia.

    Innanzitutto bisogna tener presente che si tratta di un tipo di tecnologia senz’altro sicura ed affidabile che introduce nuove funzioni rispetto alla telefonia comune e che permette di salvare i messaggi vocali sul pc o di salvare numerosi numeri di telefono sullo stesso apparecchio. Le chiamate avvengono in tempo reale e utilizzano i vari protocolli IP.

    Naturalmente, per poter ottenere un livello di chiamata qualitativamente alto è necessario avere a disposizione una connessione internet piuttosto veloce, come ad esempio quella ADSL.

    Al giorno d’oggi sono ormai numerosi i gestori di telefonia che adoperano questa funzione per le chiamate e le app per telefonare da tablet sono le stesse configurabili su uno smartphone.

  •  

  • Chiamare gratis senza connessione

    aznog chiamare gratis

    La connessione ad internet potrebbe essere un limite per effettuare chiamate free, non per questa opzione.

    Una delle applicazioni più valide del momento che consente di chiamare in maniera totalmente gratuita è Aznog.

    Si tratta di un’applicazione sicuramente differente rispetto alle altre che si possono trovare oggigiorno in quanto essa permette di effettuare chiamate attraverso l’utilizzo di una connessione internet in tutto il mondo.

    Si possono chiamare dunque anche i numeri fissi e coloro che non sono connessi ad internet: soltanto chi deve effettuare la chiamata ha bisogno di essere connesso. In questo modo è possibile quindi restare in contatto con qualsiasi persona al mondo senza dover pagare nulla.

    L’unico svantaggio che presenta tale applicazione però è la durata della chiamata, che arriva d un massimo di due minuti. In ogni caso è comunque possibile richiamare la persona.

    Per poter utilizzare Aznog bisogna prima scaricare l’applicazione dal proprio cellulare, dopodiché bisogna registrarsi digitando il proprio numero di telefono.

    Successivamente bisogna attendere un messaggio di conferma ed inserire i propri dati personali. A registrazione ultimata non resta altro che selezionare un numero di telefono dalla propria rubrica (oppure digitarlo in modo manuale) e cominciare a chiamare.

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...