Come risparmiare sul trasloco

fare un trasloco



 

 

Siamo attualmente nel cuore della stagione maggiormente oggetto di traslochi. Statistiche alla mano, sono infatti i mesi estivi quelli in cui le famiglie in genere preferiscono spostarsi dal vecchio nido a quello nuovo.

 

Nonostante una crescente domanda di questi servizi, è ancora possibile risparmiare denaro trasportando i vostri effetti personali dalla casa attuale a quella futura. Se siete sempre molto attenti al risparmio, qui di seguito troverete qualche utile consiglio:

 

Imballate con coscienza: l’imballaggio fai da te è certamente una delle attività da fare se si ha intenzione di risparmiare qualche quattrino. Per alcuni aggeggi di piccole dimensioni (vasi, piatti, bicchieri…) saranno sufficienti le pagine di vecchi giornali. Per oggetti più voluminosi se si possiedono già in casa alcuni cartoni e imballaggi comuni tanto meglio, altrimenti potete recarvi in un negozio o supermercato e richiedere alcuni di questi contenitori che altrimenti verrebbero buttati; avrete buone probabilità di ottenerli gratuitamente. Per oggetti ancor più voluminosi e per i quali i cartoni e la carta di giornale non bastano, troverete molti contenitori adatti low-cost su siti nei quali le persone li rivendono dopo avere terminato il loro trasloco.

 

Non trasportate inutilmente: ci sono alcuni oggetti che, nonostante possano apparire per voi indispensabili, non possono seguirvi nella vostra nuova dimora. Dovete infatti essere sicuri che elementi quali armadi e divani passino dalla porta! Misurate per bene i vostri oggetti più spaziosi così come gli ingressi della nuova casa, altrimenti potreste pagare di più per portare a destinazione qualche cosa che non può entrare. Nel caso non possiate portarli con voi, potete venderli per ricavare un po’ di denaro.

 

Programmate con grande anticipo: pianificare diverse settimane prima il tutto contattando la ditta di trasloco con un buona anticipo vi consentirà di risparmiare, dato che altrimenti, in alcuni casi, viene attribuito un costo aggiuntivo dovuto all’urgenza.

 

Scegliete il periodo giusto: spesso i prezzi delle operazioni addebitate dalla società di traslochi dipendono dalla stagione, dal mese e anche dal giorno della settimana in cui viene effettuata l’operazione. Di solito il periodo invernale è quello più economico, dato che la maggior parte dei traslochi avviene tra giugno e ottobre e i giorni a metà settimana sono quelli che generalmente consentono di ottenere un maggiore sconto. Informatevi comunque preventivamente chiedendo informazioni su questo aspetto alla ditta di traslochi individuata.

 

Infine, per quanto riguarda la scelta dell’azienda, i traslochi nazionali Line Express garantiscono un ottimo rapporto qualità/prezzo. In ogni caso, per toccare con mano e avere un’idea precisa è bene che facciate un’accurata ricerca online e che confrontiate i preventivi di almeno una decina di società diverse.

 

 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...