Perchè scegliere la dieta vegetariana

 



 

Mangiar sano spendendo poco? Può essere la scelta vegetariana quella giusta?
Di sicuro non magiare carne e pesce aiuta le nostre tasche, ma non si può tenere solo conto dell’aspetto economico quando dobbiamo decidere cosa mangiare tutti i giorni.

Può essere una moda o semplicemente una scelta, ma sempre più persone al giorno d’oggi decidono di seguire una dieta vegetariana poiché la considerano un modo di vivere più sano. Molti invece non la pensano così e spesso sono pronti persino a denigrare anche i migliori amici. Per questo motivo è opportuno approfondire l’argomento e vedere quali sono i reali benefici che questa dieta è in grado di fornire.

 
 
I diversi tipi di dieta vegetariana

Esistono diversi tipi di vegetariani, quelli che consumano solo verdure e prodotti vegetali o altri che introducono occasionalmente sottoprodotti di origine animale come latte o uova. Tuttavia hanno un denominatore comune, che è l’assunzione di verdure, poiché queste costituiscono la base della loro dieta.

Molte persone dicono che il sistema digestivo umano non è fatto per digerire la carne, bensì adatto per assimilare i nutrienti dalle verdure Naturalmente, questo non è del tutto vero, ma ciò che è chiaro è che le persone che iniziano un tipo di dieta vegetariana ottengono altri benefici come ad esempio evitare l’obesità , poiché le verdure sono a basso contenuto di grassi e calorie, il che li aiuta a non guadagnare chili.

 
 
La dieta vegetariana classica

La dieta vegetariana più comune e che definiamo quindi classica è meno flessibile e sono inclusi solo alimenti di origine vegetale, vale a dire che i vegetariani rigorosi non consumano carne, latte o uova ma soltanto legumi, cereali, semi, noci, verdure, frutta e derivati dei suddetti.

I benefici di una dieta vegetariana includono tra l’altro il basso apporto di grassi saturi che contengono i prodotti animali, così come l’assunzione zero di colesterolo che si trova anch’esso nell’alimento del regno animale. Inoltre, con la dieta vegetariana è possibile includere una maggiore quantità di fibre, specie se si opta per cereali integrali, che tra l’altro sono associati a una minor prevalenza di cancro alla prostata e al colon.

 
 
Dieta vegetariana: sì ai benefici ma non sempre

Tra i tanti benefici che una dieta vegetariana può apportare al corpo umano, in primis citiamo il ​​suo potere cardioprotettivo insieme alla prevenzione dell’obesità. Tuttavia, parlare di una dieta vegetariana non è sinonimo di una dieta sana, poiché è possibile esserne dei convinti praticanti e magari mangiare patate fritte ogni giorno accompagnate da bevande analcoliche, il che implicherebbe non includere cibi di origine animale ma allo stesso tempo, senza includere vitamine, minerali o fibre, quindi i benefici della dieta stessa sarebbero decisamente limitati.

Premesso ciò, in secondo luogo va detto che una dieta vegetariana aiuta a controllare l’ipertensione, poiché le verdure sono ricche di potassio, un minerale diuretico che nell’organismo serve a regolare i livelli di sodio nel sangue, prevenendo aumenti della pressione sanguigna. La frutta e la verdura che rappresentano la base del cibo vegetariano, sono inoltre alimenti ricchi di antiossidanti e vitamine che aiuteranno a proteggere le cellule dagli attacchi dall’esterno e l’invecchiamento precoce, prevenendo nel contempo la comparsa di alcuni tipi di cancro.

Infine vale la pena sottolineare che le grandi dosi di calcio che li cibi vegetariani forniranno, si riveleranno preziosi per mantenere le ossa sane e forti. A margine dobbiamo aggiungere la vitamina D che è responsabile del fissaggio del calcio nelle ossa stesse. Se consideriamo che l’erogazione di carne fa diminuire le proteine, otterremo ossa più forti, poiché un eccesso di proteine ​​può portare a una perdita di minerali.

 
 
Conclusioni

Seguire una dieta vegetariana oltre che far bene allo stato di salute generale significa anche ridurre i sintomi delle allergie, poiché la quantità di vitamine e antiossidanti che gli alimenti forniscono sono un potente antistaminico che ci proteggerà dai patogeni che ci colpiscono abbastanza spesso. Inoltre, l’alto contenuto di fibre di queste diete ci aiuta a mantenere un intestino regolare, e quindi il corpo pulito e privo di rifiuti.

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...