Riciclare le vecchie cinture: da rifiuto ad arte

Riciclare le vecchie cinture: da rifiuto ad arte
voti 16 - 4.5

Come riciclare vecchie cinture

 

 

Molto spesso si pensa che un oggetto rovinato o non più utilizzabile per la propria funzione originaria sia destinato a diventare un rifiuto. Un esempio tra i tanti è rappresentato dalle cinture. Come evitare che diventino rifiuti regalando loro una seconda vita?

 

Le cinture possono essere utilizzate per appendere al muro un vecchio cassetto o una scatola resistente, trasformandoli così in una mensola originale, oppure se si hanno più cinture a disposizione, possono essere allacciate a diverse lunghezze ed appese ad una staffa fissata al muro, in modo da diventare un’altra mensola o uno scaffale per i libri.

 

Se la cintura è molto rovinata può essere tagliata per ottenerne delle maniglie originali da applicare a cassettiere ed armadi, o ancora la si può utilizzare come ferma tenda, meglio se in un colore che si abbina a quello della stoffa delle tende.

 

Il riciclo creativo delle cinture non termina qui: con diverse cinture a disposizione è possibile ricoprire un qualsiasi vaso di terracotta per donargli un aspetto moderno e di design, o ancora si possono realizzare originali braccialetti, magari aggiungendo semplicemente un bottone a pressione e sfruttando i buchi della cintura per cucire bottoni, monete o piccoli oggetti (sempre di riciclo!).

 

I progetti presentati fin qui sono piuttosto semplici da realizzare; le persone dotate di maggiore manualità possono anche intrecciare le cinture usate per realizzare dei sedili per le sedie, da sostituire alla parte impagliata e magari rovinata, o ancora possono essere utilizzate intrecciate per creare una piccola seduta o sostituire le parti in stoffa delle sedie pieghevoli.

 

Nulla vieta poi di utilizzare le cinture come materia prima per borse e borsette, o di sfruttare come materiale creativo per la realizzazione di quadri originali.

 

Queste sono solo alcune idee da realizzare con le cinture inutilizzabili: ma metterci mano aprirà le porte alla fantasia, per ulteriori e fantastiche creazioni!

 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 1
In un ambiente in stile rustico, questa idea si adatta perfettamente e con il fai da te è semplicissima da realizzare.
Stringendo o allargando le cinture si possono impilare libri formando più colonne e assicurandosi che siano ben saldi. Non proprio una libreria ma un oggetto di arredo per mostrare libri di design interessanti.


 



 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 2
Bellissima composizione su legno realizzata con oltre 10 tipologie di cinture in pelle. Lo sfondo dipinto di bianco è formato da 5 assi di legno mentre la fifura del cane si ricava dapprima disegnandola a matita e successivamente applicando le varie strisce di cintura appositamente tagliate per seguire la forma dell’animale.


 

 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 3
Effetto minimal avvenuto con successo. Un vecchio cassetto ridipinto di blu legato ad una cintura da donna opportunamente appesa ad un chiodo della parete. Effeto visivo promosso a pieni voti.


 

 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 4
Elegante e originale questo ferma tenda fai da te realizzato con una cintura di cuoio usata ma ancora bella da vedere. Tagliata e agganciata al muro è sicuramente un particolare che gli amanti dell’arredo noteranno.


 

 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 5
Di sgabellini fai da te ne abbiamo visti tanti, ma questo forse risulta tra i più comodi da provare. E alla vista appare molto bello. Qualche tutorial su youtube può aiutare a incrociare le cinture nel modo corretto. Se si dispongono di almeno 14 cinture della stessa misura si arriverà ad un risultato del genere.

sgabello fai da te

 
Riciclare vecchie cinture – soluzione 6
Qualcuno lo definirà “basic” ma ci avevate mai pensato di fare una composizione così? Graziosa e raffinata, può star bene sia con le rose che con altre piante verdi ornamentali.

riciclo cinture

Tutti gli esempi di cinture riciclare:
idee foto gallery esempi

 
 

Scrivi il tuo commento