Risparmiare sui ricambi moto si può?

parti ricambi moto



 

 

 

In questo momento molto triste dal punto di vista economico risparmiare è fondamentale e questo vale anche per i necessari interventi di manutenzione e riparazione dei motocicli.

 

Le vendite di motocicli sono in continua diminuzione; secondo i dati Ancma la produzione italiana ha raggiunto il top nel 2006; nel giro di 6 anni si è dimezzata, per non parlare dei ciclomotori (2/3 in meno dal 2006 al 2012). L’usato resiste e mantenere le due ruote in perfetto stato risulta indispensabile, non solo per una questione di sicurezza.

 

Per un centauro, rinunciare al proprio mezzo sarebbe impossibile e, quindi, l’unico modo che ha per dare una mano al proprio portafogli è quello di stare attento ad individuare i migliori prezzi per quanto riguarda la sostituzione dei pezzi della propria moto.

 

Come fare, dunque? La soluzione, come spesso accade, sembrerebbe essere online. Affidandosi alla rete anziché a rivenditori e officine tradizionali per l’acquisto di motoricambi, si ha infatti la grande opportunità di ottenere un risparmio pari anche 50%, secondo quanto emerge da alcuni studi realizzati in questo settore.

 

C’è però l’altro lato della medaglia. Nonostante il prezzo dell’acquisto del singolo ricambio moto sia più basso, elementi quali i costi della manodopera, ai quali non ci si può sottrarre a meno di eccellenti abilità manuali, e la poca disponibilità da parte dei meccanici ad utilizzare pezzi forniti direttamente dal cliente, sono fattori che impediscono il boom del mercato online mantenendolo un business di nicchia.

A questo si aggiungono particolari leggi sulla tutela e sulla garanzia; quest’ultima non è valida sull’intera riparazione se i pezzi vengono forniti dal cliente.

 

E’ soprattutto per questo motivo che i motociclisti rinunciano al cospicuo risparmio che si otterrebbe con l’acquisto online e optano per l’utilizzo dei ricambi forniti direttamente dalla loro officina di fiducia. Se si ha la fortuna di vivere in una grande città e non in un piccolo centro, si ha la possibilità di poter scegliere la più economica delle officine della città o del quartiere, come quando si cercano ricambi moto a Milano.

 

 

 

 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...