Robot cucina con centrifuga: meglio il Bosch o Philips?

Robot cucina con centrifuga: meglio il Bosch o Philips?
voti 9 - 4.1

 
Avere a disposizione un buon robot da cucina è la manna dal cielo per ogni cuoco e per ogni cuoca casalinghi. Quale miglior aiuto ai fornelli di una macchina che esegue una miriade di compiti? Con un buon robot da cucina tritare, frullare, montare, omogeneizzare non sarà più un problema!

 




 

La domanda, tuttavia, nasce spontanea: quale macchina scegliere? Il mercato è ricco di proposte e noi per agevolarvi nel difficile compito della scelta ne abbiamo provato due: il robot da cucina con centrifuga di casa Bosch e il robot da cucina con centrifuga prodotto da Philips. Qual è il migliore? Scopriamolo insieme.

 

Robot da cucina con centrifuga Bosch

MCM4200 arriva da casa Bosch, è di colore bianco e argento ed è un robot da cucina multifunzione con potenza a 800 W. Vero e proprio aiuto per chi vuole sbizzarrirsi tra fornelli, in cucina questa macchina della Bosch è davvero il braccio destro. Caratterizzata dall’importante funzione del un variatore di velocità, che vi consentirà di lavorare alla velocità desiderata, questo robot da cucina è dotato persino di luci led luminose. Interessante anche la capacità della sua ciotola; realizzata in plastica alimentare, questa è in grado di accogliere ben 500 grammi di farina più gli altri ingredienti. Il contenitore è inoltre dotato di un comodissimo coperchio con introduttore degli alimenti; un dispositivo perfetto per evitare sgradevoli schizzi! Ma non è ancora finita. Questo robot ha infatti in serbo altre sorprese: un bicchiere in plastica per alimenti della capacità di 1,25 litri; una lama tritatutto in acciaio inox e un disco realizzato in materiale plastico per montare; ancora, con l’acquisto di questo robot si avranno in dotazione anche 2 lame per affettare sottilmente o per creare fette più spesse e altre 2 lame utili per grattugiare sottilmente e non. Oltre alle lame in acciaio inox, entrambe dotate di un comodissimo disco porta lame in plastica, la multifunzione della Bosch ha una comodissima ed efficientissima centrifuga, un ottimo spremiagrumi per succhi freschi e deliziosi e un disco per preparare le patatine fritte più gustose della città. Il tutto in un’unica macchina dotata di utile cassetto porta-accessori integrato, di praticissimi piedini in gomma che ne permettono una stabilità superiore durante l’uso e, non ultimo per importanza, di un pratico sistema di sicurezza sia per il bicchiere del frullatore che per la ciotola.

 
robot cucina bosch
 



 

Robot da cucina Philips

HR7778/00 è modello del robot da cucina in color argento messo a punto da Philips per aiutare ogni cuoco di buona volontà. Una macchina multifunzione 5 in 1 dotata di centrifuga, di frullatore, di spremiagrumi e di impastatore, che spatola tutto a una potenza straordinaria di 1300 W.
Questo robot da cucina, più che versatile e dalla potenza importante, è sempre in grado di regalarvi davvero ottime prestazioni.
Dotato di tecnologia PowerChop, di 12 accessori e di ben 36 funzioni, il robot multifunzione a marchio Philips ha una capacità di 3,4 litri e si aziona in modo semplicissimo tramite pulsanti automatici one touch.
Con l’impiego di questa macchina da cucina, montare, tritare e triturare, tagliare e sbriciolare, schiacciare e ripiegare non sarà più un problema!
Il robot, infatti, è dotato di una lama a S, ovvero a mezzaluna, in acciaio inox molto affilata e robusta e di un disco regolabile XXL utilissimo per ottenere fette che vanno da 1 millimetro a 7 millimetri. Oltre a ciò, il robot è insostituibile per il lavoro eseguito dal disco reversibile, perfetto sia per affettare che per sminuzzare. Anche questo disco è in acciaio inox, esattamente come il gancio per impastare. Il robot è dotato di comodissimi piedini antiscivolo, utili per dare stabilità alla macchina in fase di lavorazione.

 
robot cucina Philips
 

 

Quale robot da cucina scegliere?

Le due macchine sono entrambe straordinarie e riconfermano la serietà e l’impegno delle due ditte per soddisfare al meglio le esigenze della una clientela vecchia e nuova. Alla prova del cuoco è impossibile non innamorarsi di ognuna di loro. Tuttavia, a vincere il premio potenza e capacità è senz’altro la macchina Philips, preferibile anche dal punto di vista dei materiali. Inoltre, l’abbinamento acciaio e plastica di casa Philips vince di gran lunga su quello di sola plastica della Bosch, che dalla sua parte ha sicuramente il peso più ridotto: 4,8 chili contro gli 8 del macchinario Philips. Da non dimenticare, però, che il peso è dato anche dalla tipologia dei materiali: l’acciaio del robot Philips, oltre alla robustezza conferisce alla macchina un peso superiore. Questa, d’altra parte, perde in design: il robot della Bosch con le sue linee semplici e squadrate è decisamente più accattivante di quello rotondeggiante della Philips. All’atto pratico entrambi i robot multifunzione sono comunque molto validi, ma, lo ribadiamo, il robot di casa Philips merita il podio sia per potenza che per qualità dei materiali.

 

A proposito di prezzi, ecco quanto costano i robot cucina in rete, compresi quelli con la centrifuga spremitutto:
 
Confronta prezzi

 

Potrebbero interessarti anche...
Scrivi il tuo commento