Idee per riutilizzare le grucce porta abiti in legno e metallo

Idee per riutilizzare le grucce porta abiti in legno e metallo
voti 19 - 4.3

grucce - riciclo creativo



 

 

Croce e delizia di uomini e donne che, spesso, ne hanno armadi e cassetti pieni: le grucce appendiabiti sembrano moltiplicarsi e superare in numero gli abiti presenti nell’armadio. Eppure, gettarle via sarebbe un vero spreco. Per questo motivo, è possibile riciclare, in maniera creativa, gli appendiabiti che non si usano più.

Basta un pò di fantasia e un pizzico di manualità per liberare l’armadio degli appendiabiti superflui e, magari, trovare soluzioni divertenti per rinnovare il proprio appartamento con complementi d’arredo ricchi di design e originalità.

 

Una buona idea può essere quella di usare le vecchie grucce per i pantaloni (quelle con le mollette, per intenderci) come alleati in cucina.

Accade spesso, infatti, che questo tipo di gruccia si rompa a metà perché la plastica è molto sottile e non riesce a sopportare il peso dei capi più pesanti. Facendo scorrere le chiusure ed estraendole dalla gruccia, sarà possibile avere dei ganci perfetti per chiudere i pacchetti della pasta o dei biscotti.
Un’idea semplice, ma utile per ridurre gli sprechi.

 

Gli amanti degli animali, invece, troveranno sicuramente interessante l’idea di creare, con due grucce morbide, un cuscino e una vecchia maglietta, un rifugio per il proprio gatto o per il cucciolo di cane.

Aprendo le grucce e incrociandole tra loro, si avrà la struttura portante della tana. Mettendo poi il cuscino come base e la maglietta come copertura, si otterrà una piccola tenda in cui gli animali potranno riposare serenamente.

 

Chi vive lontano da casa, sa bene quanto sia importante tenere i propri ricordi a portata di mano. In questo caso, le grucce diventano un portafoto economico e divertente.

Legando insieme più appendiabiti e inserendo delle mollette, sarà possibile ammirare le proprie foto in ogni momento della giornata.

 

Soluzioni uniche, pensate per risparmiare, rispettando l’ambiente.

 
Vecchie grucce – esempio riciclo n°1
Piegatela anche solo con le mani e fate in modo di creare un porta riviste da appendere. Si possono appoggiare libri di design, fotografie e piccoli quadri. uno stile unico e minimalista.


 

 
Vecchie grucce – soluzione n°2
Ci sono grucce e grucce. Le simili a quella raffigurata qui sotto sono le multiple, e servono a sistemare una serie di pantaloni. Con un pò di arguzia si cambia forma e la si trasforma in un portafoto di metallo. Le foto vintage rendono l’opera molto anni 70. In un contesto poco attinente all’arredamento moderno fa sicuramente la sua bella figura.


 

 
Vecchie grucce – soluzione n°3
Quelle in legno più robuste diventano un bel complemento d’arredo. Togliendo l’asta che regge l’abito e inserendo delle viti ad anello in accaio inox per legno si trasforma completamente la gruccia in una soluzione artistica per appendere collane e gioielli appendendola in bella vista alla parete della propria camera.


 

 
Vecchie grucce – soluzione n°4
E se invece usassimo il gancio per appendere altro invece della gruccia? Idea brillante che permette di utilizzarla per salviette e asciugamani in bagno. Basta fissarla al contrario al muro con un perno centrale in modo da lasciare spazio tra la gruccia e la parete per far passare gli asciugamani.


 

 
Vecchie grucce – soluzione n°5
Altro metodo alternativo, un pò più laborioso rispetto agli altri ma perfetto per chi desidera qualcosa di introvabile, di veramente originale. Se avete gli attrezzi in casa, procuratevi un asse di legno. Tagliate le grucce con una sega in modo da lasciare solo in gancio e un solo lato. Incollandole al legno (o fissandole con un trapano) otterrete un porta abiti da mettere in camera o un appendiabiti da ingresso autentico. Grezzo ma allo stesso tempo elegante.

 
Vecchie grucce – soluzione n°6
E quelle di plastica, che solitamente buttiamo con facilità perchè non reggono bene i vestiti? Cerchiamo di sfruttare al massimo tutti i suoi componenti. Ad esempio sfiliamo le clip perchè possono servire ad altro; quante volte ci capita di aprire una confezione di pasta, di zucchero o biscotti e serve una molletta per richiudere il sacchetto aperto?

 
 
Come riciclare le grucce: le immagini

idee foto gallery esempi

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...