Mangiare bene con una spesa settimanale di 20 euro

fare la spesa con 20 euro

 




 

Molti si domandando se sia possibile avere un’alimentazione sana e nutriente senza spendere tutto il budget di un mese in pochi giorni.
La risposta è sì e con le giuste accortezze questo articolo vi aiuterà a spendere solamente 20 euro a settimana, pur mangiando sano e con gusto.

Una strategia efficace per risparmiare denaro è quella di preparare in anticipo i pasti per i giorni successivi: cucinare una grande quantità di cibo e fare piccole porzioni da congelare è sicuramente un modo per avere dei prodotti da poter riscaldare al microonde, senza dover perdere tempo a cucinare. Inoltre, questo metodo ti incoraggia a mangiare in casa e ti consente di acquistare prodotti al supermercato in grandi quantità, che di solito permettono di risparmiare.

Naturalmente, sarà necessario acquistare alcuni contenitori per alimenti, che siano adatti sia per il congelatore, che per il microonde, ma i risparmi a lungo termine sono assicurati.

 
contenitori di plastica
 

Comprare nei grandi discount è di per sè un sistema di risparmio, ma non tutti sanno acquistare i prodotti con intelligenza.
Iniziate con il procurarvi i volantini dei supermercati della zona e, da quelli, segnate i prodotti in offerta. La mossa successiva è quella di pensare in quali ricette potreste combinare i vostri futuri acquisti, affinché riusciate a non sprecare gli alimenti a casa vostra.

È importante scriversi anche i pasti che si possono fare con gli alimenti scontati, così da avere un planning culinario settimanale completo, senza dilapidare il vostro stipendio.
A questo punto, non vi rimane che andare in negozio e ottenere le scorte per la settimana con pochi soldi.

Una cosa importante da sapere è che esistono alimenti base della nostra dieta giornaliera che si trovano anche a prezzi molto economici: è dall’acquisto di tali alimenti che sarà necessario partire per fare una spesa economica.

 
Ecco alcuni prodotti che vi consigliamo, per mantenere un’alimentazione sana e non svuotare il vostro portafoglio.

 
Riso
In commercio si trova facilmente il riso essiccato: è una soluzione molto economica, nutriente e permette una lunga conservazione. Questo alimento è facile da cucinare, consigliato per fare risotti o da accompagnare con la carne o il pesce, e una volta cotto è possibile conservarlo in frigorifero per diversi giorni.

 
Fagioli
Come il riso, è possibile acquistare fagioli essiccati a buon mercato e sono facili da cucinare. Si trovano tante qualità di fagioli in commercio e potrete scegliere quelli che più vi aggradano.
La cucina italiana è ricca di ricette con questo tipo di legume, tra cui anche la pasta e fagioli: ideale per le giornate uggiose!

 
Uova
Le uova sono una grande fonte di proteine da comprare a pochi centesimi. I modi per cucinarle sono tantissimi e tra i quali potreste pensare di farle strapazzate per colazione.
Le uova sode, invece, possono essere conservate in frigorifero anche un paio di giorni e sono utili nei casi in cui non abbiate tempo per cucinare.

 
Fiocchi d’avena
Se rientrano nei vostri gusti, allora i fiocchi d’avena sono perfetti per una colazione sana e abbondante. Nei supermercati si trovano molti tipi di fiocchi d’avena, che possono essere accompagnati da cioccolata o frutta essiccata. Il modo ideale per risparmiare è acquistare i fiocchi d’avena non zuccherati e non aromatizzati, che sono i più economici in commercio, e aggiungergli successivamente la frutta fresca che avete trovato in offerta.

 
Pasta di grano duro
In Italia, la pasta è il tipico pranzo che si può trovare in ogni casa. Esistono marche di questo prodotto economiche, che possono essere eguagliare per qualità alle marche più famose in commercio. I condimenti, poi, possono essere molto semplici e convenienti per creare piatti sani e gustosi, come la pasta aglio, olio e peperoncino, o l’esemplare pasta al pomodoro.

 
Patate
Questo tubero che viene dalla terra è alla base di quasi tutte le diete alimentari ed è perfetto per accompagnare qualsiasi cibo. Esistono molti tipi di patate, ma scegliendo le più economiche avrete comunque una buona resa in cucina!

 
Pollo
Per chi non segue un’alimentazione priva di carne, il pollo è perfetto per assumere proteine e risparmiare. Il modo più economico per comprare il pollo è acquistarlo intero e imparare possibilmente a tagliarlo e disossarlo da soli. Un pollo intero fornisce due petti, due gambe, due cosce e due ali e se si confronta questo prezzo a quello del pollo a pezzi, i risparmi sono enormi.

 
Frutta e verdura scontata
È sbagliato pensare di non poter comprare frutta e verdura in sconto: nei supermercati si trova sempre qualcosa in offerta ed è da questi alimenti che potreste pensare ai piatti da realizzare. La maggior parte di frutta e verdura ha una grande varietà di usi, quindi è bene approfittarne sempre!

 
L’ultimo consiglio per gli amanti del risparmio è quello di non comprare acqua in bottiglia, ma di utilizzare quella del rubinetto: l’acqua è di norma sempre potabile e sarebbe un peccato sprecare i soldi in bottiglie di plastica o vetro!

Queste strategie, prese tutte insieme, possono ridurre il budget alimentare settimanale fino a 20 euro. Tra metodi di acquisto alimentari intelligenti, buone scelte alimentari e un’adeguata idratazione, ora avete tutti gli strumenti necessari per fare una spesa intelligente con pochi euro!

 
 

Esempio di spesa settimanale

Abbiamo preso in considerazione i prezzi di un supermercato che effettua il servizio di spesa online, in questo caso Carrefour, per verificare la fattibiltà della spesa in modo che rientri veramente nelle 20 euro. E così è stato. Da notare che si potrebbe risparmiare ancora di più approfittando dei discount o delle promozioni del momento.

Occorre tenere presente che una base di ingredienti bisogna averla permanentemente in casa. Parliamo di farina, limone, olio, cipolle, zucchero, sale e soffritto surgelato, le basi per poter condire e cucinare.

Cosa comprarePrezzo
700 g di pollo già disossato (Facilmente conservabile in freezer)€ 5 / 6
1.5 kg di patate€ 1,78
1.0 kg di spaghetti o riso€ 0.65
500 Grammi di Fiocchi d’avena€ 2,59
630 Grammi di Fette biscottate integrali€ 1,99
10 uova€ 2,29
25 bustine di The Classico o caffè da macinare€ 1,75
450 Grammi di Spinaci surgelati o fagioli in scatola€ 1,75
Pomodori e frutta di stagione scontata.
TOTALE
€ 20

 
Ora veniamo al dunque. Basteranno questi alimenti per saziare una persona per un’intera settimana? Per rispondere alle domande basta guardare le possibili combinazioni e idee che si possono mettere sulla tavola senza farsi mancare nulla, proteine e carboidrati, dalla colazione alla cena.

 

Esempio per una colazione buona ed economica

 

The caldo / caffè con pancake con frutta di stagione


Fonte Pinterest
 



The caldo / caffè con uova e fette biscottate


Fonte Pinterest
 

The caldo / caffè con porridge avena e banana

porridge avena colazione
Fonte Pinterest
 

The caldo / caffè con fette biscottate e frutta di stagione


Fonte Pinterest
 

 

Esempio per un pranzo sano ed economico

 

Spaghetti al pomodoro


Fonte Pinterest
 

Spaghetti con crema di spinaci


Fonte Pinterest
 

Riso fritto con verdure


Fonte Pinterest
 

Pollo con patate al forno e uova


Fonte Pinterest
 

Spaghetti aglio e olio


Fonte Pinterest
 

 

Esempio per cena sfiziosa e poco costosa

 

Riso e fagioli


Fonte Pinterest
 

Zuppa di pomodoro


Fonte Pinterest
 

Vellutata di fagioli e patate


Fonte Pinterest
 

Petto di pollo al limone e aglio


Fonte Pinterest
 

Cosce di pollo con patate e pomodori


Fonte Pinterest
 

Chips di patate al forno


Fonte Pinterest
 

 
Per variare la dieta di settimana in settimana si possono modificare alcune abitudini, ad esempio comprando del filetto di tonno al posto del pollo, dei broccoli invece degli spinaci, lenticchie anzichè fagioli, yogurt magari fatto in casa in sostituzione di the o caffè. Tutti ingredienti poco costosi ricchi di proteine e vitamine.
Buona spesa e buon risparmio!

 

Potrebbero interessarti anche...
Scrivi il tuo commento