Costruire una bella casetta di cartone per bambini

casetta cartone bambini



 

 

Dopo l’acquisto di un mobile ingombrante, come ad esempio un divano, rimangono sempre moltissimi scatoloni in casa. Come abbiamo già visto le idee per riciclare cartoni non mancano.

Avendo a disposizione uno scatolone abbastanza grande, è possibile riciclarlo trasformandolo in una casa dei giochi per il vostro bambino, un luogo dove potranno giocare per infiniti pomeriggi e che non avrà nulla in meno rispetto alle casette delle marche più blasonate!

Si tratta di un progetto molto facile, nel quale potrete coinvolgere pienamente il vostro bambino o la vostra bambina: saranno felici di aiutarvi, e di avere contribuito al risultato finale.

 

Elementi necessari per realizzare la casetta giochi in cartone

Oltre allo scatolone, per costruire la casa dei giochi avrete bisogno di:
– un taglierino di buona qualità
– nastro adesivo molto resistente
– pellicole adesive colorate, come quelle per decorare le scrivanie o i cassetti, in quantità sufficiente per coprire lo scatolone;
– cuscini, tendine, luci o decorazioni varie per l’interno.

 
Preparazione:

Per cominciare, togliete tutto l’eventuale nastro adesivo residuo dallo scatolone e tagliate via tutti i quattro pannelli dalla base (serviranno poi per il tetto). Tagliate poi due dei quattro pannelli sulla parte superiore – preferibilmente quelli dal lato corto – a forma di triangolo, in modo da imitare la forma spiovente del tetto di una casetta.

I due pannelli laterali rimasti non saranno abbastanza lunghi da coprire tutto il tetto fino alla punta; per coprire tutto il tetto sarà dunque necessario tagliare i pannelli presi dalla base secondo la lunghezza desiderata, in modo da arrivare fino alla punta del tetto senza sovrapposizioni.

Prima di proseguite con l’assemblaggio, ritagliate la porta: prendete le misure in modo da lasciare uguale spazio da un lato e dall’altro, e poi tagliate un rettangolo di misura sufficiente a far passare comodamente il vostro bambino. Se volete, potete tagliare anche una finestra; non esagerate però con i tagli, per non compromettere la stabilità della struttura.

costruire una casetta gioco
 

A questo punto assemblate il tetto, rinforzandolo con del nastro adesivo in tutti i punti di giunzione.

Dopo avere assemblato il tetto è giunto il momento di decorare: prendete le pellicole adesive e date sfogo alla vostra fantasia, decorando in modo originale sia il tetto che le pareti.

Esistono sia pellicole adesive che imitano il legno o i mattoni, permettendo di creare una casetta più realistica, sia fantasie più colorate per chi preferisce una casetta allegra e fantasiosa. Fate attenzione nel fare aderire bene la pellicola, senza creare pieghe.

casetta scatola cartone
 

Una volta finito di decorare le pareti potrete pensare alla porta e alle eventuali finestre, sistemando delle tendine.

Le tendine potranno essere incollate in alto, e potranno esserci dei ganci ai lati della porta in modo da tenerla aperta.

Infine, è il momento di decorare l’interno: in questo caso potete sbizzarrirvi con la fantasia, ad esempio sistemando lungo i muri dei fili di luci natalizie da collegare a un interruttore all’esterno, sistemando un tappeto, dei cuscini o dei peluche sul fondo della casetta.

casetta scatola cartone come si fa
 

La vostra casetta è pronta: si tratta di un gioco creativo, economico ma che soprattutto insegnerà ai vostri figli l’arte del riciclo. Assicuratevi solo di avere abbastanza spazio in casa per sistemarla!

 

Guarda tutto la procedura

 

 

Prendi spunto da questi bellissimi esempi

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...