Dieci cose che i ricchi fanno e i poveri no

cose che fanno i ricchi e poveri no

 




 

Vi sarete accorti che c’è una sostanziale differenza tra lo stile di vita di una persona ricca e quello di un povero: ma, eccezion fatta per “chi nasce con la camicia”, colui che diventa ricco molto spesso si comporta in maniera molto diversa da chi ha un basso reddito. Vediamo insieme dieci punti essenziali da seguire se si vuole migliorare il proprio patrimonio economico.

 
Maggiori intuizioni, maggiori guadagni
Ricordate che una persona ricca non diventa tale per caso. Alla base vi è un grande impegno e soprattutto la capacità di concentrarsi anche su nuove attività. Ecco perché dovete sapere che una persona ricca riesce ad incrementare e anche di molto le proprie entrate grazie a lavori nuovi: basti pensare, ad esempio, a tutti coloro che hanno ottenuto denaro col passare del tempo grazie al web. Per i poveri invece solo il duro lavoro porta denaro, talvolta non sufficiente per tutte le spese previste.

 
I ricchi amano leggere sempre più
Un altro aspetto che rende i ricchi delle persone davvero vincenti è quello di non fermarsi mai. Questo vuol dire che coloro che sono facoltosi non si fermano mai al loro livello, ma cercano di avanzare sempre di più. Il che vuol dire che i ricchi leggono molto: più si legge, più si guadagna. E proprio tale motto ha reso ricchi tante persone come Warren Buffett. Considerate che lui è un imprenditore che ha costruito la sua ricchezza leggendo molto. Le persone povere leggono molto di meno per via della loro condizione: uno si cinquanta legge quotidianamente.

 
Non esistono ostacoli per i ricchi
Un’altra sostanziale differenza tra le persone ricche e quelle povere è quella del come affrontare gli ostacoli. Un povero non sempre ha a disposizione i mezzi e soprattutto la forza di volontà per superarli. Ecco perché si lascia spesso schiacciare dagli ostacoli che si possono presentare sul proprio percorso di vita. Cosa differente invece accade per i ricchi: ricordate perciò che coloro che sono più abbienti non trovano ostacoli, ma opportunità. Dunque riescono sempre a trovare il modo giusto per mantenere la propria condizione benestante.

 
I ricchi hanno a che fare con i ricchi
Vale la pena ricordare un’altra cosa oggettiva, ovvero che i ricchi si circondano per lo più di persone ricche. Questo non vuol dire far parte di un circolo ristretto, bensì permette di confrontarsi sempre con persone vincenti e che abbiano anche un livello di vita alquanto alto. Il povero potrebbe non reggere il confronto e soprattutto potrebbe vivere con grande disagio quella che è la sua condizione non certo abbiente. Ecco perché per la persona ricca diventa fondamentale avere attorno a sè soggetti simili con cui scambiarsi idee e anche pareri.

 
Le persone ricche mettono in mostra le proprie qualità
Chi ha dalla sua una condizione economica particolarmente importante non ha molti timori. Ecco perchè vi sarà molto utile ricordare che i ricchi hanno una maggiore propensione a mettersi in gioco e soprattutto a mostrare quelle che sono le loro qualità. E questo denoterà anche una certa sicurezza nella propria personalità che invece difficilmente si trova nelle persone povere. Coloro che non hanno grossi guadagni tendono a sminuirsi facilmente e a sentirsi spesso inutili nella società. Un ricco sa bene cosa serve per avere successo.

 
I problemi diventano una risorsa
Considerate anche che durante il percorso di vita i problemi e gli imprevisti sono dietro l’angolo. La grande differenza sta nel come essi vengono affrontati da ricchi e da poveri. I primi tendono maggiormente a mettersi alla ricerca della soluzione: il problema viene perciò analizzato con maggiore razionalità e mettendo da parte qualsiasi tipo di agitazione. Per i poveri invece i problemi sono frequentemente motivo di depressione e soprattutto di mancanza di azione. Ci si sente impotenti e impossibilitati a procedere. Il ricco fa perciò dei problemi le sue risorse per essere ancor più sicuro del proprio successo.



 
La mente aperta del ricco fa la differenza
Dovete tener presente che il ricco ha una mentalità sicuramente molto più aperta rispetto ad un povero. Questo per via del suo stile di vita e soprattutto grazie alla sua grande esperienza che gli ha permesso di diventare benestante. Basti pensare, ad esempio, che dalla bocca di un ricco sarà comune sentir dire “sia quello sia quello”. A dimostrazione che non ha grande bisogno di scegliere come invece succede per il povero. Quest’ultimo si trova spesso a dover optare per qualcosa piuttosto che per altro. Ciò spiega perché la posizione di ricco non è certo casuale nel corso della vita.

 
Un peso diverso al valore del denaro
Vi sarà capitato sicuramente di avere a che fare con una persona ricca e con una povera. Il valore del denaro per l’una e per l’altra è assai diverso. Ricordate che mentre per il ricco è importante il valore netto dello stesso, non si può dire questa cosa per il povero. Infatti il ricco dà rilevanza al valore del denaro e alle cifre stabilite in maniera precisa. Mentre per il povero il denaro diventa qualcosa di fondamentale non solo per sostenere le spese, ma anche guardando in ottica futura. I cosiddetti “risparmi” sono una garanzia per il povero che vedrà così una parte dei guadagni conservati per spese impreviste o comunque future.

 
I ricchi sono “dollaro intelligenti”
Con il termine “dollaro intelligenti” quando ci si riferisce ai ricchi, si intende la capacità che essi hanno nell’ottimizzare il denaro che spendono. I poveri, come è giusto che sia, stanno a contare tutto ciò che hanno e che devono spendere. E sarà improponibile per loro, per esempio, un corso a pagamento o anche altre possibilità per incrementare il proprio business. Il ricco invece muove il denaro in una modalità sapiente e soprattutto sempre nella giusta direzione. In questa maniera avrà la possibilità di puntare nel modo giusto sul proprio futuro e soprattutto su quelle che sono le sue entrate dal punto di vista prettamente economico.

 
Una rete di conoscenze da diffondere
Per il ricco la sua vita può essere vista come un vero e proprio traguardo importante. Raggiungere la stabilità economica e la possibilità di crescere sempre di più per quanto riguarda i guadagni è qualcosa di interessante. Ecco perché i ricchi tendono ad offrire informazioni e consigli in maniera migliore e soprattutto di più rispetto ai poveri. D’altronde tenete presente che una persona povera avrebbe ben poco da consigliare e non sempre vedrebbe la sua vita come un qualcosa di interessante. I ricchi sono sempre pronti a diffondere ciò che conoscono e il know-how per raggiungere i propri traguardi.

 

Libri consigliati:

pensa arricchisci te stesso libro

 

segreti vita milionaria libro

 

ottenere il meglio di se e altri

 

Potrebbero interessarti anche...
Scrivi il tuo commento