Da TV vecchia a smart TV spendendo pochissimo

trasformare vecchio televisore in smart tv



 

 

Dicono che siano superati, datati, non al passo con la nuova tecnologia. Nei centri commerciali non vengono neppure più venduti perchè nessuno li vuole. Parliamo dei televisori con tubo catodico, i mastodontici TV Color troppo ingombranti per le nostre piccole case e antiestetici.

Forse è vero, l’estetica non è più al passo ma nulla si può dire sul loro funzionamento. Sebbene non abbiano il decoder satellitare integrato, questo può essere facilmente installato. E tutti i canali possono essere visti, inclusi quelli della Pay TV.

Eppure tutti se ne sbarazzano velocemente a favore dei TV LCD tanto che su eBay o siti di usato come Kijiji e Subito.it gli annunci spopolano e i prezzi sono irrisori. Televisori offerti per 10 euro e schermi da 32 pollici che solo qualche anno fa venivano venduti a 800/1000 euro.

E alla domanda perchè lo hai cambiato, si risponde sempre affermando che i nuovi hanno una risoluzione migliore, digitale terrestre incluso, occupano meno spazio e le porte HDMi sono presenti e indispensabili per collegare pay tv o console.

 
 
Trasformare una vecchia TV in una di nuova generazione
 
Tutte le affermazioni sopracitate non sono esattamente vere (ad eccezione dello spazio e peso). Infatti un TV color degli anni ’90 può a tutti gli effetti essere trasformato in una smart TV spendendo pochissimo.

Cosa significa questo? Che su un vecchio televisore si possono vedere film in streaming come quelli inseriti su Netflix o Infinity. Si può giocare alla console Xbox e Playstation e lo schermo potrebbe addirittura divenire un secondo monitor da affiancare al notebook e da utilizzare in real time. Vediamo passo per passo come si fa.

 
Come vedere Netflix e film in streaming su vecchia TV senza HDMI
 
Lo strumento più economico per vedere film in streaming alla TV senza essere in possesso di una smart TV è la chiavetta Chromecast. E’ quella che vedete in questa foto, venduta nei centri commerciali come Mediaworld oppure online.

vedere netflix su tv

 
Per capire cos’è Chromecast e come funziona, guarda il video:

 
Questa chiavetta richiede una connessione internet per poter funzionare. Durante l’installazione (semplicissima, occorre solo collegarla alla TV) verrà richiesta la password del Wifi di casa e a quel punto sarà operativa. Oltre ad internet, viene richiesta la porta HDMi. Sembrerebbe un ostacolo per chi possiede un vecchio TV color, ma facilmente superabile grazie a due accessori:

– un adattatore TV come quello indicato in questa pagina.
– i cavi audio video utilizzati normalmente per i videoregistratori o telecamere.
 
Avete visto i costi? Ebbene, questi sommati alla cifra della Chromecast rappresentano il totale della spesa per avere una Smart TV! Una cifra irrisoria rispetto alle TV di nuova generazione.

I cavi si collegano dal televisore all’adattatore e sull’altro lato viene inserita la Chromecast. (vedi foto)

adattatore per chromecast
 

A questo punto il settaggio è completato e potete prendere il PC o lo smartphone per collegarvi a Netflix o altre Pay TV in streaming per decidere quale film vedere. Nel caso specifico di Netflix, occorre solo scaricare e installare gratuitamente questa app che dà la possibilità di trasmettere sulla TV tutti i contenuti e film. Se installata su smartphone sarà in grado di trasformare il cellulare in un vero telecomando definendo lingua, sottotitoli, mettendo in pausa il film o alzando il volume.

 
Collegare il PC alla TV

Se volessimo utilizzare la TV come monitor per il computer, occorre capire come fare il collegamento. Esistono due possibilità:
– se sul pc è presente l’uscita VGA e sul televisore la porta HDMi o viceversa servirà un cavo come questo.
– se entrambi non hanno la porta HDMI ma VGA occorre invece un cavo di questo tipo.

 

Guarda il video per collegare il vecchio TV al PC

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...