Cosa fare per risparmiare 100 euro al mese

 

 

Avete un sogno nel cassetto ma non riuscite a risparmiare una somma sufficiente che vi consenta di esaudirlo?
Non preoccupatevi, in questa guida andiamo ad illustrarvi alcuni consigli che possono esservi utili per risparmiare 100 euro al mese prestando particolare attenzione ad un solo aspetto: la spesa alimentare.

 

100 euro in meno ogni mese messi da parte: come fare

L’alimentazione è una delle principali fonti di spesa che gravano sulla nostra quotidianità, sebbene non eserciti un peso (emotivo) importante, perché viene considerata un costo necessario. In fondo, per sopravvivere si deve pur mangiare.
Ma come è possibile limare questo costo, in modo tale da poter risparmiare una cifra utile per togliersi qualche sfizio?

Andiamo a vedere 3 consigli fondamentali che vi possono consentire di risparmiare 100 euro in mese.

 
1. Fissa un budget massimo
Il primo suggerimento è quello di fissare un un budget massimo da destinare alla spesa alimentare. In questo modo saprete alla perfezione fino a quanto potete spingervi per rimanere nel limite prefissato. Prendendo i dati elaborati dall’ISTAT, nel 2019 (come sapete, il 2020 è stato un anno troppo singolare per poter essere preso a riferimento) le famiglie italiane hanno speso mediamente circa 450 euro al mese in spesa alimentare. Potete capire bene che anche solo risparmiando 15 euro al mese, riuscite a risparmiare 60 euro in un solo mese, ovvero 720 euro all’anno.

Pianificare e programmare è, da sempre, una delle attività più sottovalutate della quotidianità, ma può portarvi a fare un cambio di passo decisivo in termini di risparmio. Questo non significa necessariamente fare la spesa nei Discount ma acquistare con razionalità cercando di capire cosa è veramente necessario comprare arrivando a sprecare il minimo possibile. Pianificate prima i pasti così da acquistare solo gli ingredienti che servono.

 
2. Utilizza l’app Too Good To Go
Nell’era del digitale è impensabile non considerare il vantaggio offerto dall’utilizzo delle app e anche la spesa alimentare può vantare alcune soluzioni interessanti.
Una delle app più innovative si chiama Too Good To Go ed è un’ottima soluzione sia per risparmiare, sia per diminuire lo spreco di cibo che viene ogni giorno buttato dagli esercizi commerciali (da qui il nome Too Good To Go, cioè “Troppo buono per buttarlo”).
Questa app non è stata creata tanto per mangiare fuori nei locali, quanto per consentire agli utenti di prendere cibo da asporto.
Il risparmio deriva dal fatto che acquistando cibo invenduto si ottiene un prezzo ovviamente più economico, che a volte può essere anche 3 volte più basso rispetto a quanto paghereste comprandolo normalmente.

 
3. Prepara ricette che costano meno di 3 euro
Il terzo e ultimo suggerimento è quello di cucinare piatti e ricette che non superino i 3 euro. E’ possibile? Certo che sì.
Chiaramente mangiare con meno di 3 euro significa cucinare tutto a casa, senza sprecare denaro in cibi pronti o presi da asporto. E’ importante inoltre scegliere ricette creative e golose, evitando di limitarsi a mangiare piatti “tristi”.

Di seguito ecco una lista di piatti che potete cucinare con un minimo sforzo economico:

  • Pasta al burro
  • Zucchine ripiene
  • Petto di pollo e patate al forno
  • Vellutata di carote
  • Impepata di cozze
  • Uova sode con tonno
  • Pasta con sugo e ricotta
  • Frittata con le patate
  • Uova al tegamino con purè
  • Braciole di carne alla griglia

 
Come vedete, carboidrati e proteine sono inclusi nel menu. Non abbiamo aggiunto insalate e altre verdure ma potete prendere spunto per arricchire il menu settimanale leggendo l’articolo con la lista completa dei piatti super economici e veloci.

Mangiare e risparmiare è possibile. Se prestate attenzione alle vostre spese riuscirete senza problemi a risparmiare 100 euro al mese che possono voler dire a fine anno una vacanza in un resort da sogno, un mobile per arredare la vostra casa oppure semplicemente una somma felicemente accantonata.

 
Oltre alla spesa alimentare, si può riuscire ad avere da parte a fine mese un gruzzolo superiore a 100 euro risparmiando su tutto. Leggi il nostro articolo sui 101 modi per risparmiare e fai uso della nostra tabella di risparmio per far generare un’entrata inaspettata a fine anno di oltre 2000 €.

 
 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.