Spaccio, outlet elettronica

spaccio elettronica



 

 

Siete attenti consumatori e segnate rigorosamente date dei saldi e prezzi degli articoli che vi interessano sperando di ottenerlo un giorno a prezzo scontato? In caso affermativo, l’outlet è il posto che fa per voi. Prodotti a prezzo di stock tutto l’anno e una consapevolezza: il risparmio.

 

La formula dei factory outlet village ha ottenuto grande successo nel campo dell’abbigliamento ed è divenuto un modello di business da seguire anche in altri rami; l’elettronica è una di questi.
Oltre ai volantini settimanali che i centri commerciali spediscono via posta ai fedeli consumatori, le proposte accattivanti si trovano in parecchi siti web predisposti per l’e-commerce in tutta la penisola italiana.

 

Forti ribassi e commercio all’ingrosso

Ci soffermiamo su alcuni degni di nota che vanno visitati per aver senza dubbio prezzi d’occasione rispetto alla concorrenza.

 

Eprice vende per corrispondenza in tutta Italia con buoni prezzi. I “buoni” diventano “ottimi” grazie allo sconto alla rovescia, una sezione che in fondo ricalca la filosofia degli spacci aziendali. Si compra un pc, la console Playstation o lo smartphone di marca a prezzo irripetibile a tempo limitato. Poche ore per aggiudicarsi l’offerta migliore. Consegna sia tramite corriere che ritiro in pick and pay.
Stesso principio utilizzato da Pixmania con le vendite last minute. Qui tra i prodotti Top trovano spazio i tablet wi-fi, gli hard disk portatili, videocamere e navigatori satellitari. Si risparmia dal 7 al 25%.

 

Per fare affari in elettronica sul web, non si non menzionare questo grossista on line che vende cellulari Android a meno di 100 euro e tablet fino a 10 pollici a prezzi irrisori, inferiori alle 150,00 euro.
Prodotti di fabbricazione cinese con articoli difficilmente reperibili in altri negozi come alcuni lettori mp3 a meno di 6 euro o tutti gli accessori compatibili con iPod e iPhone (dalle cover ai cavi) in cui la differenza rispetto a quello di marca supera il 75% del prezzo originale.

Sono prodotti ideali per due tipologie di consumatori: genitori che non vogliono spendere un capitale in tecnologia ma cercano computer o tecnologie simili da regalare ai propri figli ancora adolescenti. Oppure coloro che non mettono in prima fila la marca ma le caratteristiche tecniche del prodotto. Grazie infatti al sistema operativo Android open source, dispositivi come smartphone o tablet di seconda categoria non hanno nulla da invidiare ai top di gamma.

 

Un altro outlet di elettronica che ha in serbo oltre 1700 prodotti di fabbricazione cinese è Aliexpress.
Si trova davvero di tutto con prezzi veramente da non credere. Le ventole di raffreddamento per laptop ad esempio sono vendute a meno di 4 euro con consegna gratuita.

Ha tempi di spedizione molto lunghi rispetto ad un normale negozio (i prodotti partono da Hong Kong) ma prezzi concorrenziali notevoli e una nicchia di prodotti difficilmente reperibili a quel prezzo in Italia, come gli accessori compatibili con iPhone (caricabatterie solari o universali) o quelli per la GoPro.

Chi intende acquistare all’ingrosso potrà servirsi di questa piattaforma, anch’essa con centro logistico situato in Cina.
Ad ogni prodotto, che sia un cellulare o altro dispositivo elettronico, compare l’icone “Acquista all’ingrosso” che permette il contatto diretto con il venditore per eventuali stock.

 

Il concetto di risparmio è prerogativa dei social shopping. Partiti con grande successo per promuovere la ristorazione e il settore beauty, ora ciascuno propone sconti sugli ultimissimi modelli iPhone e Samsung, sulle sigarette elettroniche e i tablet dai 7 pollici in su. Un clic è d’obbligo.

Concludendo, quando si parla di prezzo da spaccio aziendale, la visita al mondo Ebay non va tralasciata.

Gli stock presenti su videogiochi, cd e DVD-R della Verbatim, i lotti di cellulari usati rivenduti al costo di una cover diventano oro colato per chi compra a basso prezzo e rivende a prezzo doppio.

 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...