Se hai comprato questi oggetti stai buttando il tuo denaro

spendere meno soldi

 




 

Lo sappiamo tutti e periodicamente ci caschiamo. Non ci si accorge quanto l’impulso degli acquisti ci costi in termini di denaro buttato. Se riuscissimo in un anno a non comprare oggetti inutili, probabilmente i nostri risparmi sarebbero al Top.
E per inutili si intendono cose che, superata l’emozione iniziale del possesso, finiscono dimenticate chissà dove in casa, senza possibilità nè di rivenderlo nè di regalarlo. Sarà l’effetto dello shopping compulsivo la causa di tutto questo ma se la voglia di cambiare rotta e cominciare a diventare minimalista prende forma nella nostra coscienza, occorre fare un pò di pulizia nella nostra vita cominciando a eliminare il superfluo.

Ne abbiamo elencate 34 ma siamo certi che questo lungo elenco di cose inutili potrebbe essere aggiornato e oltrepassare i 50.

 

Se hai comprato queste 34 cose, hai buttato via i tuoi soldi!

 

La tostiera

tostieraL’hai comprata probabilmente dopo aver mangiato un bel panino al bar in vacanza. E allora pensi “perchè non comprarmi un tosta pane così lo faccio in casa?” Bene, la mitica tostiera tanto desiderata ha un consumo elevato di elettricità, si sporca facilmente e se provi a far scaldare del pane con dentro il formaggio, ci metterai poi un bel pò di tempo a ripulirla cercando in tutti i modi di togliere il filamento incrostato che è finito sulla piastra. E se non hai in quel momento il tempo di pulirla, la volta successiva non la userai perchè è sporca. Risultato? Tostapane utilizzato per qualche mese e poi relegato in un angolo della cucina a prendere polvere.

 

La fotocamera digitale

fotocamera digitaleHai un cellulare tutto fare e poi per andare in vacanza porti dietro la digitale tascabile? E magari hai speso oltre 100 euro per comprarla? Con lo smartphone fai le stesse foto senza dover portarti il peso di un oggetto nella borsa, con il rischio di perderla e senza dover poi installare software sul pc per scaricare le foto o fare i backup. Lo smartphone velocizza tutte queste azioni e ti permette di inoltrare la foto in tempo reale a chi vuoi. Prodotto superato!

 

Il forno pizza

forno pizzaUn altro elettrodomestico che appena preso si trova di fianco ai fornelli in cucina. Dopo 6 mesi, è finito in fondo nel reparto “conserve” non più utilizzato. La pizza è buona perchè è un pasto veloce e, se fatta al forno dal pizzaiolo, non delude mai. Farla in casa, oltre al costo della corrente, richiede tempo per la preparazione e una serie di oggetti e prodotti da tenere sempre in casa. E non dimentichiamoci che va sempre pulito. Il risultato è fare una pizza non paragonabile a quella della pizzeria con il triplo del tempo speso.

 

Papillon

papillonSerata di quelle esclusive dove vestirsi bene è un obbligo. Papillon nuovo da sfoggiare nelle grandi occasioni preso. Indossato e soddisfatti. Ma la prossima volta quando sarà? Per il momento giace in uno dei tanti cassetti e forse tra qualche anno sarà pure passato di moda. Era veramente il caso di comprarlo invece di indossare la classica cravatta? Bocciato.

 

Riviste dal giornalaio

rivisteSi spendono mediamente 4 euro e finchè ne acquisti una saltuariamente può anche starci. Ma se compri sempre quella ogni mese, allora stai buttando via i soldi. Un abbonamento ti permette di risparmiare fino al 60% sul costo. Quelle 4 euro diventerebbero 2 senza aver perso tempo in edicola perchè arriva direttamente a casa. Usa la testa!

 

Gli stracci al supermercato

stracciQuando li vedi così puliti e pronti all’uso li metti nel carrello perchè ti saranno d’aiuto per una bella pulizia in casa nelle prossime settimane. Perchè invece non torni a casa e apri i tuoi cassetti degli armadi o quelli dei tuoi figli? Ti accorgerai che ci sono magliette ormai da buttare che non si mettono più, t-shirt a maniche corte e lunghe e salviette strausate che potrebbero benissimo essere usate come straccio. Costo zero!

 

I biglietti della Lotteria

lotteriaSe non ci provo non vincerò mai. E’ vero, ma è anche vero che quando li hai comprati non hai mai vinto! Hai più probabilità di diventare Presidente del Consiglio che vincere la lotteria di Capodanno. Eppure gli italiani continuano a spendere dai 5 ai 15 euro. Soldi regalati!

 
 
 

Il navigatore satellitare per auto

gps-autoTutti convinti che il GPS sia uno strumento utile quando si è alla guida. Nessuno lo nega; ma i cellulari di oggi hanno anche questa funzione. Si continua a spendere oltre 100 euro per comprarsene uno nuovo quando basterebbe riesumare l’ultimo smartphone che giace spento nel cassetto del comodino per settarlo in poche mosse e sfruttarlo solo come GPS. Nessuna spesa, stesso servizio.

 

Le scarpette per i bimbi

scarpineInutile girarci attorno: per i primi 2/3 mesi un bimbo non ha bisogno di scarpe! Basterebbero delle calze pesanti se fosse il freddo il problema da risolvere. Eppure le scarpette neonato esistono e hanno buon mercato. Si spendono sino a 30 euro e nel giro di 30 giorni non servono più perchè il piedino è cresciuto. Conserva i soldi e mettili in un salvadanaio per tuo figlio!

 

Il telefono fisso in casa

telefono casaSe hai meno di 45 anni e hai un fisso in casa e un cellulare, stai spendendo soldi per un servizio che utilizzi pochissimo. Perchè avere il fisso se con un abbonamento mobile potresti fare telefonate illimitate verso tutti? Hai aderito ad un’offerta ed era compreso? Ti stanno fregando. Taglia la bolletta prima che sia troppo tardi.

 

La macchina nuova

concessionario auto nuovaEsci dall’autosalone convinto di aver fatto l’acquisto del secolo. Non appena acceleri e fai la strada per tornare a casa, la tua auto è un’automobile usata che vale sul mercato dal 20 al 30% in meno. Certo, è nuova e risparmi sulla manutenzione. Ma hai vagliato veramente tutte le possibilità (auto km 0, auto di uno o due anni, leasing, car sharing) ? Se pensi di rivenderla dopo appena un paio di anni, hai buttato via i soldi.

 

Prodotti multivitaminici

vitamineSono in continuo aumento segno che tutti ci sentiamo stanchi e vorremmo una performance superiore sia a livello fisico che mentale. Ma sono gli scienziati stessi che avvertono che nella maggior parte dei casi non servono perchè basterebbe modificare il prioprio stile di vita e l’alimentazione. Riducono le carenze, ma cosa succede se il nostro organismo non ha carenze in quel momento? Danni alla salute e spreco di denaro. E le farmacie sorridono.

 

L’abbigliamento per la palestra

abbigliamento fitnessOgni anno nasce la moda di un nuova pratica “rivoluzionaria”. Si è passati dal body building degli anni 80 al cross-fit per bruciare più calorie possibili in meno di un’ora di fitness. E la moda segue le tendenze proponendo maglie traspiranti, scarpe con la suola innovativa e pantaloncini per ogni tipo di utilizzo e sport. E allora per andare a Yoga bisogna avere un certo tipo di abito, per cross-fit un altro ancora. Per la corsa un altro ancora. E pensare che i maestri di Yoga indiani hanno un normale vestito bianco e un copricapo da più di 50 anni. Forse stiamo sbagliando qualcosa??

 

Acqua in bottiglie di plastica

acqua bottigliaAndiamo al supermercato per comprare l’acqua quando in casa l’acqua del rubinetto è potabile e sottoposta a continui controlli. Ha un sapore diverso? Forse sì, ma basterebbe filtrarla per risparmiare un sacco di tempo e di soldi oltre a far del bene all’ambiente. Addio plastica!

 
 

L’estensione di garanzia sui prodotti

estensione garanziaAvevi l’opportunità di garantirti una sicurezza in più in fase di acquisto e hai prolungato la garanzia dai 2 ai 5 anni. Sembra una mossa corretta ma i fatti dicono altro. La maggior parte degli elettrodomestici inizia ad usurarsi dopo quella data e molto spesso la garanzia non copre alcuni danni che sono tipici del consumo fatto.

 

Lo strumento musicale

strumenti musicaliQuel desiderio impellente di imparare a suonare un nuovo strumento. Viene ai bambini ma anche agli adulti. E puntualmente scatta l’acquisto nuovo seguito da un corso di autodidatta. Queste passioni generalmente si concludono perchè non si ha la costanza di continuare. Non è una pratica da evitare, semplicemente meglio fare uso del mercatino dell’usato per strumenti che poi finiscono facilmente in cantina!

 

Verdura e frutta già tagliata

verdura tagliataBasta raffrontare il prezzo al kg per capire che se prendi frutta o verdura pronta all’uso stai per essere “rapinato”. Una differenza colossale che non può pareggiare il tempo risparmiato nel lavaggio e taglio. Se la compri perchè te la porti al lavoro, ricorda che avresti potuto lavare e tagliare tutto la sera prima. E non dire che non avevi tempo! 🙂 Il tempo per guardare Facebook lo hai trovato, vero? 🙂

 

Giocattoli per bambini

bici bambinoGira e rigira sono sempre quelli. Il triciclo, la cucina giocattolo, la bicicletta. Un mondo che potrebbe essere tranquillamente colmato con l’usato. Basterebbe consultare qualche sito di annunci privati e non credo che un bimbo piccolo si arrabbi se gli regaliamo un gioco usato. E’ una questione di mentalità. Quel giocattolo appena comprato, tra meno di un anno non verrà più utilizzato. Perchè spendere soldi come se piovessero dal cielo?

 

L’abbonamento alla palestra

abbonamento palestraEccezion fatta per chi fa dell’esercizio fisico uno stile di vita, la maggior parte di chi si iscrive in palestra spende centinaia di euro per un anno di abbonamento e dopo qualche mese non ci va più o, al massimo, 4 volte al mese. Fatti i calcoli, le palestre sopravvivono con gli abbonamenti di persone che non la utilizzano. Il prossimo anno meglio optare per la corsa al parco ed esercizi a corpo libero. Sono gratis!

 

La chiavetta USB

chiavetta usbE’ innegabile che facciano risparmiare tempo rispetto al cd o dvd di backup. Ma è anche vero che esistono strumenti analogi gratuiti e più efficienti come il cloud. La chiavetta si smagnetizza, si perde facilmente e dopo qualche anno non basta. Ce ne ritroviamo in casa 4 o 5; una spesa che poteva essere evitata.

 
 

I biglietti di invito

invitoLe nozze sono un classico. Per invitare amici e parenti si spendono soldi in biglietti e cartoline che puntualmente finiscono nel cestino. Carta stampata che ha un certo effetto, ma l’uso del digitale può comunque produrre lo stesso risultato e l’invio su telefonino o via mail è gratis. Perchè non farlo?

 
 

La carne confezionata

carne confezionataLa spesa veloce include sempre un pò di carne presa al volo nel reparto frigo del supermercato. Avete mai provato a raffrontare il prezzo con quello del macellaio? Bene, fatelo e risparmierete un pò di soldi e un pò di conservanti che sono necessari per mantenere nelle vaschette la carne fresca e già tagliata.

 

Detergenti per casa

detergente casaInteri scaffali con profumi di ogni tipo. Confezioni in plastica usa e getta; forse “getta” sta anche per i soldi buttati per comprarli. E’ risaputo che l’effetto lucido per pulire mobili, forno o pavimenti si ottiene con solo due semplici prodotti: il bicarbonato e il limone. Fine della storia!

 
 

La macchina dei pop corn

pop cornAcquistata per avere “l’effetto cinema” in casa e per far contenti i bambini. Spesi magari 20 o 30 euro per un elettrodomestico tranquillamente rimpiazzato dal microonde. Stesso risultato e soldi non spesi.

 
 
 

I soprammobili

sorammobiliHanno il giusto nome ma potrebbero essere chiamati anche gli “attira-polvere”. Presi in una bancarella durante le vacanze, se ne collezionano talmente tanti da non avere nemmeno più lo spazio sulle mensole. Diciamo la verità: era così necessario comprarli?

 
 
 

CD e DVD

dvd cdLo streaming e applicazioni come Spotify hanno reso questi dischi obsoleti. Ce ne accorgeremo quando non verranno più prodotti i lettori come è successo per i vhs. Per il momento meglio riciclarli in modo originale ed evitare di acquistarne altri.

 
 
 

Rasoio usa e getta

rasoio usa gettaComprarli equivale a spendere mediamente 80 centesimi a rasoio. Se comparato ad un rasoio elettrico di media qualità, la differenza è abissale. Per chi si fa la barba tutti i giorni, è uno spreco costante.

 
 
 

Friggitrice

friggitriceAltro elettrodomestico allettante quando lo si vede nuovo sullo scaffale del negozio. Non c’è peggior elettrodomestico più rognoso da pulire. Unge, puzza e friggere ogni settimana fa male alla salute. Da evitare.

 
 
 
 

Il quotidiano cartaceo

quotidiano cartaceoPer alcuni è un’abitudine e una mezz’ora di relax oltre che una buona fonte per informarsi. Ma comprarlo tutti i giorni costa. Se sommiamo quanto si spende in un mese si raggiunge il costo della connessione senza limiti di una adsl veloce. Il web oltre ad avere una moltitudine di fonti, ha news aggiornate in tempo reale. E si risparmia inchiostro e carta. Superato.

 
 

Detox e purificanti

detoxDalle creme miracolose alle pastiglie detox per proteggersi e aumentare le proprie difese. Le erboristerie e farmacie vendono questi prodotti a prezzi decisamente alti. Radici giapponesi e principi attivi nutritivi. Ma sarà tutto vero? Eppure i nostri nonni campavano fino a 80 anni facendo lavori anche più pesanti senza aver mai preso tutto questo. Chi ha ragione?

 

Libri cartacei

libri cartaceiDefinirli inutili equivale ad una fesseria ma vogliamo paragonare il costo di un libro rispetto a quello di un digitale? Un buon lettore ebook costa 50 euro e sono memorizzabili 1000 libri. Fatti due conti, si risparmia spazio, peso e quattrini.

 
 
 

I libri di cucina

libro ricette cucinaChi non ha un libro di cucina in casa? Scommettiamo che delle quintalate di ricette, ne abbiamo effettivamente provate meno di una decina? Basta andare sul web per trovare tutto, dagli ingredienti ai video per la preparazione. O accendere la TV, un programma di cucina si trova sempre.

 
 

Gli accessori per cani e gatti

accessori animaliLa richiesta è talmente alta che sono comparsi negozi in diverse città italiane preposti alla vendita di aggeggi per il cane e gatto. Shampoo, giochi, cucce varie, vestitini. Ricordiamoci che il cane e il gatto sono animali, non persone. E hanno bisogno di una cosa principalmente, oltre al cibo: l’affetto delle persone. Tutto il resto per loro è superfluo.
Alcuni giochi si possono fare in casa con una semplice corda o pallina. Stop.

 

La casa grande

casa grandeE’ il sogno di tutti, soprattutto di chi vive in città dove il costo al metro quadro rasenta la follia. Passare dai canonici 70 metri quadri a 200, ti può cambiare la vita senz’altro ma hai considerato i costi necessari per riscaldarla e il tempo per pulirla? E probabilmente quello spazio tanto voluto ora viene utilizzato per riporci oggetti che andrebbero buttati. Non sempre lo spazio fa rima con risparmio.

 
 

Se hai voglia di risparmiare soldi subito, leggi la guida iniziale, trova modi originali per riciclare oggetti e segui uno dei tanti consigli per spendere meno soldi ogni mese.

 

Potrebbero interessarti anche...
Scrivi il tuo commento