Manutenzione auto: i trucchi per risparmiare

risparmiare mentre si guida



 

Guidare in maniera ecologica significa guidare risparmiando e in modo sicuro.
Lo stile di guida infatti e la manutenzione delle gomme influisce sul risparmio di benzina e gasolio.

 

Come guidare?

8 regole da non dimenticare:

– guidare con la marcia più alta con il numero più basso di giri
– accelerare in modo progressivo
– mantenere una velocità moderata (90 km ora)
– anticipare inutili frenate e scalate di marcia
– verifica la pressione delle gomme
– niente portapacchi se non serve
– usare il condizionatore solo in caso di bisogno
– spegnere il motore ad auto ferma

 

Si tratta quindi di guidare con intelligenza stando attenti a questi piccoli accorgimenti. Volete sapere quanto si può risparmiare?
A conti fatti la spesa risparmiata per l’acquisto della benzina nell’arco di 365 giorni si farà sentire.

Ecco il resoconto:

I CONTI IN TASCA RISPARMIO ANNUO
costo medio benzina
per 15.000 km annui = 1700,00 euro
170,00 euro

 

Manutenzione

Acquistare un’auto significa mantenerla nel corso degli anni in buono stato. Dopo un tot. di anni o km percorsi sarà il computer di bordo ad avvisare che è giunto il momento del tagliando. Portare la macchina presso i centri assistenza autorizzati è consigliato per utilizzarla in tutta sicurezza ma rappresenta per alcuni una spesa non indifferente.

 

Da sottolineare che mentre la revisione va eseguita per legge, sul tagliando non c’è il vincolo legale ma solo quello legato alla garanzia di alcuni componenti.
Per poter spendere qualcosa meno, il consiglio è quello di rivolgersi presso un’officina indipendente, l’officina di fiducia vicino a casa, che propone costi inferiori rispetto alla concessionaria ufficiale.

 

Il “fai da te” è considerato opportuno per la manutenzione ordinaria; controllare periodicamente il buono stato di salute della vostra “compagna di viaggio” tornerà utile anche per capire che tutto sommato alcuni interventi non sono così complessi. Parliamo di verifica dell’olio motore, del cambio delle lampadine o tergicristalli, della pressione delle ruote o della pulizia interna.

 

Controllo dell’olio: guarda il video

 

I prodotti sono facilmente reperibili presso i supermercati e costano nettamente meno rispetto agli stessi venduti nelle stazioni di servizio.

 

Se l’autofficina della zona non è del tutto affidabile, è bene valutare la concorrenza nei paraggi e capire a quale spesa si va incontro in caso di guasto e riparazione. Il sito web riparautonline.com rappresenta un ottimo servizio in grado di confrontare i preventivi di meccanici, elettrauti e carrozzieri. Il tutto compilando un semplice modulo online.

 

meccanici carrozzieri preventivo
riparautonline.com: preventivi per auto e moto

 

Cambio gomme

Coloro che utilizzano l’auto quotidianamente oltre a far controllare la pressione delle gomme, dovranno ricordarsi di cambiare gli pneumatici montando sull’anteriore quelle posteriori (scelta consigliata per livellare il battistrada se non sono del tutto usurate) o procedere all’acquisto di un nuovo treno gomme.

 

Anche in questo caso i prezzi variano con costi tendenzialmente alti per il top di gamma, fino a spendere il minimo per quelle low cost.
La scelta finale potrebbe ricadere sugli pneumatici ricostruiti; si tratta di vecchi copertoni la cui parte esterna, il battistrada, viene completamente sostituita, controllata e garantita dalla norma Ece Onu 108.

 

I controlli sono severi per cui non c’è alcun dubbio che riguardo a sicurezza ed affidabilità sono da considerarsi sullo stesso livello degli pneumatici non rigenerati.
Il risparmio è evidente: si può spendere fino al 30% in meno.

 

Curiosità

Per chi ama viaggiare in auto, il consiglio potrebbe essere quello di….lasciare l’auto a casa! Sembrerà un controsenso ma non è così; niente autostop o mezzi alternativi.

 

Ciò che si può fare per guidare risparmiando è verificare nel paese di destinazione se sono presenti compagnie di noleggio auto che necessitano di un aiuto. Queste infatti offrono a costo zero una serie di autoveicoli da dover trasferire da una città all’altra.

 

Avete in mente di fare il Coast to Coast negli States o girare per qualche mese l’Australia? Provate a digitare su Google “car rental relocation deal“. Troverete servizi che vi offrono l’auto a 1 dollaro a notte e 250 dollari di benzina inclusa!

 

 

 

 

 

 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...