Risparmiare su Amazon: 10 trucchi che forse non conoscevi

risparmiare su amazon



 

 

E’ il negozio e-commerce per eccellenza. Chi non ha mai fatto un acquisto online, molto probabilmente si fiderà solo di lui grazie alla popolarità che ha riscontrato in tutto il mondo.

Se vuoi fare shopping su internet il primo sito da guardare è Amazon. Diventato un marketplace con all’interno centinaia di negozi, soddisfa ogni tipo di ricerca potendo contare su 19 macro categorie. Si trova il biberon per il bebè fino all’ultima borsa di Gucci.

Ma davvero si risparmia su Amazon?

Se ti stai chiedendo il modo migliore per aggiudicarsi un prodotto Amazon al miglior prezzo, ti svelo questi piccoli trucchi che ti aiuteranno a risparmiare soldi.

 
Come risparmiare facilmente su Amazon

Facciamo una premessa. Quando visiti il sito Amazon per più di una volta noterai che la home page cambia in maniera dinamica proponendoti degli articoli correlati alle ricerche che hai effettuato sul sito in precedenza.

Questo ti aiuta a orientarti subito verso i prodotti di tuo interesse; al contrario ti “distrae” un pò dagli altri contenuti presenti che potrebbero fare al tuo caso.

Molto spesso infatti capita di entrare in un negozio con l’intenzione di comprare qualcosa ed uscire con prodotti di cui non avevi nemmeno in mente di acquistare.

L’offerta allettante è sempre la motivazione principale. E lo è anche su Amazon. Per questo è importante seguire questi accorgimenti per identificare veramente se un prodotto costa meno e vale la pena di essere ordinato.

 
10 trucchi da adottare prima di ogni acquisto Amazon

 

Pagina Outlet ->

E’ una pagina da scrutare con attenzione perchè racchiude tutti i prodotti con più appeal. Entrando e scorrendo Amazon Outlet vengono proposti quegli articoli con lo sconto maggiore e con evidenziato la % di risparmio. Basta scorrere orizzontalmente le raccolte dei prodotti e farsi un’idea se un prodotto conviene effettivamente oppure no.

 

Pagina Offerte ->

Diversamente dall’outlet, questa sezione racchiude i principali collegamenti per ciascuna categoria. Come potrai notare, quasi tutte contengono la voce Warehouse Deals, pensata per chi vuole spendere meno optando per l’usato garantito.

Amazon controlla i prodotti usati, ne testa il funzionamento e li rimette in vendita ad un prezzo inferiore dichiarando i piccoli difetti riscontrati (graffi, confezione originale aperta ecc..). La nota positiva è la garanzia legale di 24 mesi dalla data di consegna.

Entra in una categoria e hai subito in evidenza i prodotti più venduti, segno che il rapporto qualità/prezzo è uno dei migliori sul mercato.

 

Pagina Bestseller ->

Sono i prodotti del momento. Ti consiglio di guardare con attenzione ciascuna categoria perchè ti renderai conto che i primi 10 prodotti sono anche quelli dai prezzi migliori.

Molto spesso si entra nel sito e si utilizza la ricerca libera e si preme sulla lente di ricerca. Niente di più sbagliato. La visione allargata a tutti i prodotti consente una ricerca più mirata se si è in cerca di occasioni.

 

Il cesto delle offerte ->

Una sottosezione da considerare con molta attenzione. Qui vengono raccolti gli articoli nuovi e usati con sconti superiori al 50%.

Si tratta generalmente di fine serie o svendite dovute a fine stagione. Una sorta di saldi tutto l’anno.

Il trucco migliore sarebbe quello di pensare con qualche mese di anticipo già agli acquisti che si faranno, ad esempio comprare l’umidificatore in estate o il condizionatore di inverno. E questo è il posto giusto per mettere in pratica la strategia.

 

Pagina Prime ->

Ordini i prodotti e aspetti solo un giorno per riceverlo. E’ il servizio Prime che costa meno di 20 euro l’anno. Non tutti sanno però che il primo mese è gratuito e puoi farne buon uso decidendo al termine del mese di non aderire all’abbonamento.

In quei 30 giorni hai degli sconti maggiori sui videogiochi e un accesso alle offerte Lampo privilegiato. Le potrai vedere 30 minuti prima degli altri con il vantaggio di ordinare prima e non incorrere nel tutto esaurito. Il consiglio è di attivarlo sotto Natale o nei periodi di promozioni assicurate come il Black Friday.

 

Recesso 14 giorni ->

Nel dubbio, compra. Se alle volte le leggi ti sembrano limitare ingiustamente le tue azioni, cerca di utilizzare invece i vantaggi che alcune normative ti consentono.

Puoi comprare qualsiasi prodotto, tenertelo per 14 giorni e riconsegnarlo senza dare una motivazione. Ti vengono rimborsate anche le spese di spedizione.

 

Amazon Pantry ->

Sapevi che Amazon ti porta a casa anche la spesa? Non gratis però, perchè la spedizione si paga 3,99 euro.
E allora perchè farlo se altre catene di ipermercati ti offrono anche la consegna compresa? Amazon vanta per alcuni articoli prezzi convenienti, come i cestelli di acqua o le confezioni di biscotti per bambini.

Guardare non costa nulla, se vuoi fare scorte, potrebbe essere vantaggioso.

 

Verifica le oscillazioni di prezzo

Tenere sotto controllo il prezzo di un prodotto è sicuramente la miglior soluzione da adottare.

Si può fare anche con dei siti esterni come camelcamelcamel che registra tutte le oscillazioni di prezzo dei prodotti mostrando un grafico e una % di aumento o ribasso nel corso del tempo.
Fai una prova e inserisci il modello di un iPhone, ti renderai conto come cambia il prezzo e in quanto tempo.

 

Metti i prodotti nel carrello senza comprarli

L’idea letta così sembra alquanto stupida. E invece il meccanismo adottato da Amazon per cercare di convincerti a concludere l’acquisto può aiutarti a risparmiare.

Se un articolo ti interessa e lo metti nel carrello senza finalizzare il pagamento, nei giorni a seguire troverai accanto a ciascun articolo le differenze di prezzo apportate rispetto al giorno che prevedevi di ordinare.

Una sorta di calcolo automatico che ti consente di capire se il prezzo si è abbassato oppure no.

 

Date ricorrenti da ricordare

Le date sono importanti da ricordare, non solo quelle dell’anniversario di matrimonio. Per chi ha voglia di shopping, è bene che si tenga libero il giorno del Black Friday, intorno alla fine di novembre e il lunedi successivo che Amazon chiama Cyber Monday.

Qui i ribassi durano tutta la giornata ma è bene accendere il pc appena scatta la mezzanotte. Altra data da mettere nei preferiti è il compleanno di Amazon, il 15 luglio; in questa data non mancano le sorprese.

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...