Il frigorifero senza corrente fai da te

frigo senza corrente



 

 

Riuscireste a vivere senza frigorifero? O peggio ancora, riuscireste a vivere senza elettricità?

Facciamo un passo alla volta. Il frigo è un elettrodomestico indispensabile al giorno d’oggi, ci conserviamo gli alimenti freschi, bibite, bevande e, in alcuni casi, anche farmaci.

Potrebbe capitare, specialmente durante le ferie estive, che si interrompa la corrente elettrica e al ritorno dalle vacanze ci ritroviamo quasi tutti gli alimenti posti sui ripiani e nel congelatore da buttare. Un vero dramma; è proprio in questi casi che ci accorgiamo della sua incredibile utilità. La mancanza si sente anche in particolari viaggi dove si cerca di sostituire il frigorifero per qualche ora grazie alla borsa frigo.

Ciò che invece pochi conoscono è una piccola invenzione che potrebbe tornare utilissima in determinate situazioni dove manca la corrente e si vuole tenere al fresco qualche alimento solitamente riposto in frigorifero.

Si chiama Vaso Zeer e si comporta come un vero frigorifero. Mantiene i prodotti a temperature fino a 10 gradi in meno rispetto alla temperatura ambiente. E la sorpresa più bella è che si può realizzare in casa con pochi materiali spendendo pochissimo.

 

Frigo senza elettricità

 
Cosa serve:
– un secchiello di sabbia fine
– un vaso di terracotta piccolo
– un vaso di terracotta grande
– 6 guarnizioni (3 grandi e 3 piccole)
– 4 rondelle, 3 dadi e un bullone
– Acqua
– il coperchio di una pentola
– un asciugamano

frigo con vaso
 
frigo senza corrente
 

Come si fa:
Applicare sul bullone la guarnizione piccola, successivamente la rondella e la guarnizione più grande.

Questo servirà per rendere impermeabile il foro alla base di ogni vaso. Applicando il bullone al vaso, va poi fermato inserendo una nuova guarnizione, rondella e dado da stringere.

L’operazione si ripete per l’ultima volta con un’altra guarnizione, rondella e guarnizione grande che completerà il sostegno per il vaso dalle dimensioni inferiori.

frigo senza elettricità

Ora non resta che aggiungere la sabbia ponendo come limite l’ultima guarnizione inserita.

frigo con sabbia e vaso

Fatto questo, va inserito il secondo vaso e fissato con rondelle e dado rimasti. Se il procedimento è stato fatto correttamente, i due vasi dovrebbero coincidere in altezza.

La restante sabbia va inserita all’interno dello spazio fra i due vasi.

Aggiungere lentamente l’acqua sulla sabbia fino a quando si vede che l’ha assorbita tutta.

Chiudere il vaso piccolo con un coperchio di una pentola e ricoprire il tutto con un asciugamano bagnato.

frigo fai da te senza corrente

Il frigorifero senza corrente è pronto da utilizzare!

 

Guarda il video tutorial

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...