Il metodo infallibile per riparare la ruota della bici bucata

non bucare in bici



 

 

Poco tempo fa, avevamo già parlato di come sistemare la bici con una veloce manutenzione fai da te e di come pulirla senza acquistare prodotti costosi. Ora, per la felicità dei ciclisti, che usano la bici non solo nel tempo libero ma come principale mezzo per muoversi anche in città, vi illustreremo cosa serve per evitare di forare e rimanere a piedi.

Quando si è in giro in bici infatti, si ha spesso paura di passare sopra vetri o sassi e rischiare di bucare.
Tovandosi in giro, lontano da casa, diventa un bel problema, soprattutto di domenica quando negozi e officine per la riparazione sono chiusi.

Bucare è un problemaccio e la soluzione temporanea sarebbe quella di utilizzare una bomboletta di schiuma espansa per ripararla all’istante e avere così il tempo di tornare a casa. Non sempre però si ha a portata di mano questa bomboletta. Premunirsi è la miglior soluzione, ma c’è un’alternativa semplice e più duratura che permette di girare in bici senza rischiare mai di bucare.

 
Il trucco per non bucare in bici – Guarda il video
riparare ruota bici bucata

 
Si tratta di inserire il lattice nella camera d’aria. Nel video postato su youtube, le spiegazioni sono chiare e semplici. Togliendo temporaneamente la valvola della camera d’aria, la gomma si sgonfierà in pochi secondi.

Con una siringa va prelevato il lattice e grazie all’aiuto di un tubicino posizionato nella valvola si potrà “iniettare” il lattice all’interno. Dosi da 120 davanti e 130 dietro se si vogliono latticizzare entrambe le gomme. Una volta riempite, vanno rigonfiate e fatte girare in modo che il lattice si distribuisca uniformemente all’interno della camera d’aria.

Facile no? Non serve smontare le ruote e fine dei problemi di foratura. In caso di foratura non ve ne accorgerete. Con questo metodo sarete al sicuro per almeno 3 mesi.

Se non è presente un negozio di accessori bici vicino a casa, si può facilmente acquistare il lattice presso Amazon o tra i negozi eBay. In basso prezzi e marche.

 
Gli attrezzi che non dovrebbero mancare mai

 
KIT Riparazione 7 in 1

Questo kit viene incontro alle esigenze di coloro che organizzano un’escursione in bicicletta con amici o sono semplicemente amanti delle due ruote.

Succede di forare una gomma o trovarsi con una ruota a terra. Vi guardate intorno e non ci sono gommisti nei paraggi. Un kit di riparazione sarà l’aiuto più valido nel risolvere imprevisti del genere.

Con l’acquisto di questo prodotto riceverete: 1 pompa per gonfiare la camera d’aria, 1 raschietto, 6 pezze adesive per la foratura, 3 leve per rimuovere il copertone, 1 utensile multi-attrezzo (composto da chiavi esagonali e cacciaviti).

Tutto ciò viene venduto all’interno di un astuccio, agganciabile alla sella o al telaio della bicicletta. Il borsello può anche accogliere una camera d’aria di scorta o altri piccoli arnesi.

Nello specifico, l’accessorio multi-uso comprende 7 attrezzi: 2 cacciaviti (uno a stella e uno a taglio) e 5 chiavi esagonali (2/3/4/5/6 mm). La pompa ha un tipo di attacco che supporta le valvole per pneumatici Schrader e Presta.

Gli oggetti sono solidi, resistenti, di facile utilizzo e adatti anche per gli appassionati di mountain bike. Non vi pentirete della spesa.

 
 
Crank Brothers Multi-19

É il multi-attrezzo che qualunque ciclista dovrebbe possedere, poiché contiene tutto il necessario per affrontare il 99% dei guasti meccanici che si possono verificare.

Disponibile in tre colorazioni distinte (oro, grigio, nickel), è contraddistinto da un’estrema portabilità, grazie alla sua compattezza. Il peso è di 175 grammi, qualcosa in più se si conta anche la pregevole custodia che lo ospita.

I 19 attrezzi dell’articolo firmato Crank Brothers coprono ogni esigenza. Avrete infatti a disposizione: 4 cacciaviti tradizionali (2 a croce e 2 a testa piatta), 7 chiavi esagonali (2/2.5/3/4/5/6/8 mm), tira-raggi in 4 diverse misure, 1 smagliacatene e cacciaviti torx.

La robustezza e l’elevato rapporto qualità/prezzo vi ripagheranno della spesa fatta.

 
 
Pompa CO2 di Pro Bike

La pompa a CO2 di Pro Bike Tool è costruita con una lega di alluminio duratura nel tempo e resistente. Si tratta di un oggetto lavorato a macchina CNC e trattato termicamente. Il risultato è un attrezzo pratico, leggero e piccolo. Le dimensioni modeste permettono il trasporto nella borsa sotto il sellino della bicicletta.

Il funzionamento si dimostra affidabile e avviene tramite leva di controllo, preferita all’avviamento a grilletto.

É un prodotto compatibile con le valvole Presta e Schrader e consente di gonfiare una ruota in pochi secondi, controllando con precisione il rilascio di CO2.

Il sistema presenta un raccordo filettato per l’alloggiamento di cartucce di CO2 di qualsiasi capienza (12/16/20/25 grammi). Dovrete però avere l’accortezza di acquistare separatamente le bombole di ricarica di CO2, siccome non sono incluse nella confezione.

Questo erogatore si aziona usando una sola mano e dispone di un attacco alla camera d’aria che si avvita sulla sua valvola. Ciò crea una tenuta pressoché perfetta, eliminando sprechi di gas e quindi di denaro.

La pompa arriva accompagnata da una guarnizione o-ring di ricambio e da istruzioni dettagliate, le quali purtroppo non sono in lingua italiana. Infine, potete trovare un manicotto in schiuma di gomma EVA, allo scopo di proteggere le vostre dita dal congelamento in fase di utilizzo del prodotto.

 
 



Scrivi il tuo commento
Potrebbero interessarti anche...